Empoli, Dionisi: “Basta critiche ai ragazzi, non posso chiedere più di così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05
0

Il tecnico Dionisi è soddisfatto della vittoria 0-2 con il Vicenza, nonostante nel secondo tempo gli azzurri si siano presi qualche rischio di troppo. E riguardo la prestazione dei suoi calciatori…

Empoli, l'allenatore Alessio DIonisi (foto di Getty Images/Getty Images per Lega Serie B)
Empoli, l’allenatore Alessio Dionisi (foto di Getty Images/Getty Images per Lega Serie B)

Dopo la partita Vicenza-Empoli, l’allenatore Alessio Dionisi è polemico. Gli azzurri hanno giocato molto bene il primo tempo, impedendo agli avversari di fare anche un solo tiro in porta. Non è andata così nella seconda frazione: l’Empoli, però, è riuscito lo stesso a strappare la vittoria ed i 6 punti di vantaggio sulla seconda profumano già di promozione.

Il tecnico Dionisi non sembra pienamente soddisfatto nella conferenza stampa dopo partita di Vicenza-Empoli. L’allenatore riassume così la gara: “I ragazzi hanno fatto un primo tempo davvero importante. Nel secondo siamo partiti bene: nonostante i tanti cambi, il loro cambio di atteggiamento, abbiamo fatto una bella partita, abbiamo risposto“.


Leggi anche:

Dionisi ha una richiesta per giornalisi e tifosi: “Spero che nessuno continui a parlare male dei nostri ragazzi: danno tutto, quando c’è da difendere, difendono tutti insieme. Adesso mettiamo però la testa nella prossima gara, il campionato va avanti”. Manca ormai davvero poco alla fine della Serie B, ed è evidente che la pressione sulla capolista sta salendo.

Poi aggiunge: “Per quello che facciamo c’è solo il rammarico di non aver fatto subito il secondo gol. Potremmo essere ancora migliori di così, certo, ma sarebbe difficile chiedere ai ragazzi di più. Ci troviamo dove volevamo all’inizio di questo campionato. Dobbiamo continuare a vincere per dare continuità alla squadra, perchè è questo quello che ci serve“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here