Milan-Man Utd 0 a 1, cronaca, tabellino, la decide Pogba

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53
0

Partenza molto aggressiva dello United. Con il passare dei minuti il Milan ha avuto un paio di opportunità con Kessié e Calhanoglu. Pogba chiude i conti.

milan

Cronaca

Questa la cronaca di Milan-Manchester United di Meteoweek.com :

 

Tabellino

RETE: 48′ Pogba

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu (64′ Dalot), Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Meitè, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Krunic (72′ Brahim Diaz); Castillejo (64′ Ibrahimovic). A disp.: A. Donnarumma, Tatarusanu, Gabbia, Bennacer, Tonali, Tonin. All. Pioli

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; James, Bruno Fernandes, Greenwood; Rashford (45′ Pogba). A disp.: De Gea, Grant, Telles, Tuanzebe, Williams, Diallo, Matic, Van De Beek. All. Solskjaer

AMMONITI: Kalulu, Dalot, Kjaer

ARBITRO: Brych

Formazioni ufficiali: Milan-Man Utd

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Tomori, Kjaer, Hernandez; Meité, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Krunic; Castillejo.

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; James, Bruno Fernandes, Rashford; Greenwood.

Probabili formazioni Milan-Man Utd

MILAN: G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Meite, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Krunic; Rebic.

MANCHESTER UNITED: Henderson; Wan Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; James, Bruno Fernandes, Rashford; Cavani.

Curiosità

Il Milan riparte dall’1-1 conquistato all’andata all’Old Trafford: il gol fuori casa consente di guardare con ottimismo al ritorno. I rossoneri hanno infatti più risultati a disposizione per passare il turno: un successo con qualsiasi risultato qualificherebbe i rossoneri, così come un pareggio a porte inviolate (0-0). Se al 90′ il match è sul risultato di 1-1, invece, la gara prosegue con i tempi supplementari ed – eventualmente – i calci di rigore. Di contro passa il Manchester United se batte il Milan o se conquista un pareggio con almeno due gol (2-2, 3-3, ecc…).

Precedenti

Con un gol di Simon Kjær allo scadere, il Milan ha strappato un 1-1 nella gara di andata sul campo dello United, passato in vantaggio al 5′ della ripresa con Amad Diallo. È stato il primo pareggio in 11 confronti europei tra le due squadre, che avevano registrato cinque vittorie ciascuna.

La gara di andata è stata il primo incrocio tra i due club a livello europeo dopo 11 anni. In passato, però sono stati sorteggiati contro cinque volte, sempre nella fase a eliminazione diretta di Coppa dei Campioni/UEFA Champions League.

Il Milan ha vinto le prime quattro sfide, ovvero le semifinali del 1957/58, 1968/69 e 2006/07 e gli ottavi del 2004/05 (quando è poi arrivato in finale). Lo United, però, ha vinto l’ultimo incrocio: con Sir Alex Ferguson in panchina, si è imposto sul Milan di Leonardo agli ottavi del 2009/10 per 3-2 in trasferta e 4-0 in casa.

La sconfitta all’andata nel 2009/10 ha interrotto una striscia di vittorie interne del Milan contro lo United. Nel complesso, i rossoneri hanno vinto solo sette partite casalinghe su 15 contro squadre inglesi (P4 S4), perdendo la più recente (nonché l’unico precedente in UEFA Europa League): 0-2 contro l’Arsenal all’andata degli ottavi del 2017/18.

Il bilancio dello United in Italia è V5 P3 S10, con due vittorie nelle ultime due trasferte (l’ultima un 2-1 contro la Juventus nella fase a gironi di UEFA Champions League 2018/19) e nessuna sconfitta nelle ultime cinque.

Il bilancio del Milan in sfide a eliminazione diretta contro club inglesi è Q8 E6. I rossoneri hanno inoltre un bilancio positivo in finali europee contro club inglesi, avendo battuto il Leeds a Salonicco per 1-0 nella finale di Coppa delle Coppe del 1973, l’Arsenal in finale di Supercoppa UEFA nel 1995 (0-0 t, 2-0 c) e il Liverpool 2-1 nella finale di UEFA Champions League del 2007 ad Atene – due anni dopo aver perso contro lo stesso avversario a Istanbul ai rigori dopo il 3-3 finale.

Dalla sconfitta contro il Milan nella semifinale 2006/07, lo United ha poi vinto tre confronti a eliminazione diretta contro avversarie italiane, equilibrando il bilancio complessivo: Q6 E6. Gli inglesi hanno inoltre perso la Supercoppa UEFA del 1999 contro la Lazio (0-1).

Leggi anche—————-> Bufera su Theo Hernandez: ecco cosa rischia il terzino del Milan

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here