Brescia, Clotet: “A Salerno con umiltà e sacrificio, il talento c’è”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
0

Il Brescia sarà ospite della Salernitana nel posticipo della 30a giornata di Serie B. Le Rondinelle sono reduci da quattro successi e intendono puntare alla zona play-off. Il tecnico Pep Clotet è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell’importante match.

clotet
Pep Clotet, allenatore del Brescia (Photo/Getty Images)

La trentesima giornata del campionato di Serie B metterà il Brescia di fronte ad una nuova importante sfida. Le Rondinelle saranno chiamate ad affrontare allo Stadio Arechi, nel posticipo di domenica sera, la Salernitana, squadra che punta alla promozione diretta in massima categoria. Nonostante la classifica veda i granata favoriti, sul piano dei recenti risultati gli uomini di Pep Clotet hanno senza dubbio fatto meglio. Quattro successi ed un pari nelle ultime cinque gare. L’arrivo del nuovo allenatore sulla panchina ha senza dubbio influito nel processo di crescita dei biancazzurri. Il match di domani sarà un ulteriore importante banco di prova per comprendere se i toscani possono puntare alla zona play-off oppure dovranno accontentarsi di una sicura permanenza in cadetteria.

Leggi anche -> Simy vittima di insulti shock: “Tuo figlio deve morire”

Clotet alla vigilia

Pep Clotet, intervenuto ai microfoni dei canali ufficiali del club biancazzurro alla vigilia della trasferta, ha parlato del momento che la sua squadra sta vivendo: “Sono molto contento dell’attitudine e del comportamento che i giocatori hanno avuto con me fin dal primo giorno. Sono stati bravi nell’ascoltarmi e nel lavorare per le mie idee. Ho trovato una squadra con una fame incredibile e con tanta voglia di fare bene le cose. Tutto ciò mi ha sorpreso in maniera positiva. Loro sanno che devono essere umili e che senza sacrificio e umiltà non si ottiene niente. Questo deve essere sempre il nostro cammino. Non c’è una formula magica per vincere, tutti i dettagli sono importanti. Quando ho ricevuto la chiamata sapevo che la rosa fosse di talento, però la mia prima sfida è stata quella di costruire una mentalità forte. Una mentalità da ‘siamo il Brescia e diamo sempre tutto‘.

Leggi anche -> Salernitana, Castori: “Daremo tutto per la vittoria, Brescia ha qualità”

E sugli uomini a sua disposizione: “Ndoj prosegue il suo processo di recupero e sta crescendo fisicamente, mentre Donnarumma si avvicina sempre più alla migliore condizione. Conosciamo la Salernitana e come lavora Castori, ma — ha concluso Pep Clotet dobbiamo pensare a noi stessi e ad esercitare il nostro calcio“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here