Il Lecce passa a Frosinone, Corini esalta la prestazione del gruppo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41
0

Il Lecce passa a Frosinone con una prova autoritaria e aggancia il secondo posto in classifica. La squadra di Corini inanella il quarto successo consecutivo e propone la propria candidatura alla promozione diretta in Serie A.

Lecce
Il tecnico del Lecce Eugenio Corini – foto sito ufficiale US Lecce

Lecce, le parole di Corini

“Sapevamo di affrontare una squadra forte – ha spiegato Corini – e venire qui a Frosinone e vincere con questa personalità è qualcosa di straordinario, consolida la fiducia nei nostri mezzi. E’ stata una settimana incredibile con due vittorie in trasferta. Abbiamo costruito le basi per provare a inseguire il sogno. Adesso ci prepariamo bene al rush finale. Da quest’estate abbiamo fatto un gran lavoro, gli errori non devono fermarci ma darci più forza, è successo così con Coda. Dopo il rigore sbagliato si è costruito il gol del 2-0 che è una rete di rara bellezza. Pablo Rodriguez per me è come un figlio, ogni tanto gli spiego cosa vuol dire fare il professionista perché nulla è dato per scontato. Ha fatto un gol bellissimo con grande qualità, non deve accontentarsi e deve spingersi oltre i limiti”.

“Il Lecce si è iscritto nuovamente alla lotta promozione, un sogno che abbiamo coltivato anche nei momenti di difficoltà. Abbiamo fiducia nei nostri mezzi e le qualità necessarie per provarci in fondo. La vittoria è di straordinaria importanza. Ci saranno due partite in tre giorni dopo la sosta, nei primi minuti oggi mi sono reso conto che tre partite in una settimana sono complesse”.

Leggi anche: Frosinone ancora ko, il commento amaro di mister Nesta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here