Repubblica Ceca U21-Italia U21 1-1, cronaca della partita: autogol Maggiore, rosso Tonali e Marchizza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51
0

La partita degli Europei U21 fra Repubblica Ceca U21 e Italia U21 nello Stadion Z’dežele di Celje, in Slovenia diventa un campo di guerra per gli Azzurrini. Tonali e Marchizza vengono espulsi, il pareggio è determinato dall’autogol di Maggiore.

Europei U21, da sinistra in primo piano: Giulio Maggiore dell'Italia U21 in marcatura su Pavel bucha della Repubblca Ceca U21. Celje, Slovenia, 24 marzo 2021 (foto di Jurij Kodrun/Getty Images).
Europei U21, da sinistra in primo piano: Giulio Maggiore dell’Italia U21 in marcatura su Pavel bucha della Repubblca Ceca U21. Celje, Slovenia, 24 marzo 2021 (foto di Jurij Kodrun/Getty Images).

Republica Ceca U21-Italia U21 1-1 | Cronaca della partita

>Primo tempo 0-1: intensità Scamacca, Carnesecchi presente

La gara inizia con l’alta pressione della Repubblica Ceca U21 sull’Italia U21. Carnesecchi, che a sorpresa parte da titolare, è decisivo negli sviluppi sul tiro di punizione del 9′. Prima ferma il tiro aereo di Kejci, poi il tapin di Lingr. Al 32′ c’è l’occasione per Scamacca su un filtrante meraviglioso di Cutrone. L’azione è ad alta velocità, come lo sono i ritmi del gioco.

L’11 degli Azzurrini trasforma quindi il risultato in 0-1, ed una manciata di minuti dopo va molto vicino a concedere il bis. Dopo essersi spaventata per l’aggressività degli avversari, l’Italia U21 ha capito come poter bucare la difesa avversaria, che non gioca allineata. Tonali è l’unico marcato a uomo, ed è quasi impossibilitato a giocare.

>Secondo tempo: gli Azzurrini rallentano, sfortuna Maggiore

Nel secondo tempo l’Italia U21 è meno brillante con la palla fra i piedi e sembra anche accusare un po’ di stanchezza: i ritmi di gioco, infatti, rallentano e Nicolato si innervosisce. Al 69′ Gradecny è bravo a trovare gli spazi e smistare su Lingr, che però è in fuorigioco e quindi la sua rete viene annullata.

Il pareggio è rimandato solo di qualche minuto: al 75′ Maggiore è l’autore di una sfortunata deviazione su palla inattiva che porta il risultato sull’1-1. Gli Azzurrini cercano in ogni modo di ristabilire il vantaggio: sono Tonali e Rovella a guidare l’arrembaggio. All’84’ è proprio Tonali a commettere fallo di reazione su Sasinka e prende il rosso diretto.

Questa è una bruttissima notizia: significa che il centrocampista non ci sarà contro la Spagna U21. Raspadori al 86′ alza il cross a Maggiore, che imposta il tiro, subito fermato da Jedlicka. Quasi sul fischio finale arriva incredibilmente il secondo rosso per lItalia U21: Marchizza trattiene Granecny, l’arbitro Higler non perdona.

Republica Ceca U21-Italia U21 | Tabellino | Classifica

Ecco il tabellino della gara, completo di cambi ed ammonizioni:

REPUBBLICA CECA U21-ITALIA U21 1-1: 31′ Scamacca (I), 75′ aut. Maggiore (I).

REPUBBLICA CECA (3-4-1-2): Jedlicka; Vitik, Chalus, Krejci; Holik (49′ Granecny), Bucha, Sadilek; Bucha, Sulc; Karabec (78′ Drchal); Lingr, Sasinka (89′ Janosek). All.: Krejci.

ITALIA U21 (3-5-2): Carnesecchi; Marchizza, Gabbia, Del Prato; Sala, Maggiore (89′ Pobega), Tonali, Frattesi (66′ Rovella), Zappa (73′ Bellanova); Scamacca, Cutrone (73′ Raspadori). All.: Nicolato.

ARBITRO: Dennis Higler.

AMMONITI: 54′ Vitik (R), 64′ Zappa (I), 74′ Marchizza (I), 80′ Bucha (R), Del Prato 90’+1′ (I), 90’+2′ Janosek (R).

ESPULSI: 84′ Tonali (I), 90’+4′ Marchizza (I).

Questa la classifica del Gruppo B dell’Europeo U21:

Spagna U21, 3
Repubblica Ceca U21, 1
Italia U21, 1
Slovenia U21, 0

Republica Ceca U21-Italia U21 | Formazioni ufficiali

Queste le probabili formazioni ufficiali:

REPUBBLICA CECA (3-4-1-2): Jedlicka; Vitik, Chalus, Krejci; Holik, Bucha, Sadilek; Bucha, Sulc; Karabec; Lingr, Sasinka. All.: Krejci.

ITALIA U21 (3-5-2): Carnesecchi; Marchizza, Gabbia, Del Prato; Sala, Maggiore, Tonali, Frattesi, Zappa; Scamacca, Cutrone. All.: Nicolato.

Republica Ceca U21-Italia U21 | Probabili formazioni

È sempre difficile fare una previsione sulle nuove formazioni della Nazionale Under 21, anche perchè in questa occasione il tecnico Nicolato ha escluso a sorpresa alcuni nomi che sembravano ormai consolidati. È il caso di Sebastiano Esposito, forse lasciato a casa perchè con la SPAL non è riuscito a mettersi in mostra nella prima parte di questa stagione.

Di seguito le probabili formazioni della partita del 24 marzo:

REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Jedlicka; Holik, Chalus, Krejci, Sadilek; Bucha, Janosek; Vanicek, Havelka, Lingr; Sasinka. All.: Krejci.

ITALIA U21 (3-5-2): Cerofolini; Marchizza, Gabbia, Lovato; Frabotta, Ricci, Rovella, Tonali, Zappa; Scamacca, Cutrone. All.: Nicolato.

Republica Ceca U21-Italia U21 | Convocati

Ecco i convocati di Nicolato per l’Under 21 dell’Italia: fra parentesi il club di appartenenza del calciatore. Come si può notare, mancano i nomi più importanti, come Kean, Bastoni, Pellegrini e Zaniolo, in quanto sono stati convocati direttamente dalla prima squadra di Roberto Mancini.

Portieri: Carnesecchi (Cremonese), Cerofolini (Reggiana), Plizzari (Reggina).

Difensori: Bellanova (Pescara), Delprato (Reggina), Frabotta (Juventus), Gabbia (Milan), Lovato (Hellas Verona), Marchizza (Spezia), Pirola (Monza), Ranieri (Spal), Sala (Spal), Zappa (Cagliari).

Centrocampisti: Frattesi (Monza), Maggiore (Spezia), Pobega (Spezia), Ricci (Empoli), Rovella (Genoa), Tonali (Milan).

Attaccanti: Cutrone (Valencia), Colombo (Cremonese), Raspadori (Sassuolo), Scamacca (Genoa).

Questi invece sono i convocati dell’Under 21 tecnico Krejci con l’indicazione della squadra di provenieneza. Bisogna tenere presente che la squadra ha effettuato i test per verificare la positività al Covid il 23 marzo: i risultati ottenuti potrebbero influenzare le scelte finali della formazione titolare.

Portieri: Matěj Kovář (Manchester United), Martin Jedlička (DAC 1904), Matouš Trmal (Vitória SC).

Difensori: Matěj Chaluš (Slovan Liberec), Michal Fukala (Slovan Liberec), Denis Granečný (Emmen), Libor Holík (Jablonec), Dominik Plechatý (Sparta Praha), Martin Vitík (Sparta Praga).

Centrocampisti: Pavel Bucha (Viktoria Plzeň), Filip Havelka (České Budějovice, in prestito dallo Sparta Praha), Dominik Janošek (Zlín), Adam Karabec (Sparta Praga), Michal Kohút (Slovácko), Ladislav Krejčí (Sparta Praga), Ondřej Lingr (Slavia Praga), Tomáš Ostrák (Karviná), Michal Sadílek (Slavan Liberec), Pavel Šulc (Viktoria Plzeň), Antonín Vaníček (Bohemians Praha), Patrik Žitný (Teplice).

Attaccanti: Vaclav Drchal (Mladá Boleslav), Ondřej Šašinka (Baník Ostrava).

Republica Ceca U21-Italia U21 | Precedenti e curiosità

L’Italia U21, insieme alla Spagna U21, sono due delle maggiori favorite alla vittoria degli Europei. L’Italia U21 ha segnato ben 10 reti nelle ultime tre partite disputate con la Svezia U21, il Lussemburgo U21 e l’Islanda U21, mentre la Repubblica Ceca U21 è andata a segno solo tre volte con Scozia U21, Lituania U21 e Grecia U21.


Leggi anche le conferenze stampa pre-partita:

Il risultato dell’incontro, però, non è già scritto. L’ultima volta che le due formazioni si sono incontrate per giocare nei gironi di qualificazione dell’Europeo nel giugno 2017, la gara si era conclusa 3-1 per i cechi, con rete del nostro Berardi di testa sulla respinta del portiere Zima e gol degli avversari Travnik, Havlik e Luftner.:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here