Kazakistan-Francia 0-2: tabellino, cronaca, highlights e pagelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:15
0

Formazioni, cronaca, tabellino, highlights e pagelle del match tra Kazakistan e Francia, gara valida per la seconda giornata di qualificazione ai Mondiali 2022

Kylian Mbappè (Photo by Aurelien Meunier/Getty Images)
Kylian Mbappè (Photo by Aurelien Meunier/Getty Images)

 

Prima vittoria nelle qualificazioni ai Mondiali 2022 per la Francia di Deschamps, che aveva pareggiato al debutto contro l’Ucraina. Ad Astana finisce 2-0, risultato deciso da Dembelé e un’autorete del difensore kazako Maliy. Nella ripresa Mbappé sbaglia un rigore. Lo juventino Rabiot impiegato nell’ultima mezz’ora.

Kazakistan-Francia 0-2: il tabellino

Reti: 19’ Dembele; 44’ aut. Maliy

Kazakistan (4-5-1): Mokin; Bystrov, Erlanov, Maliy, Alip, Valiullin; Muzhikov, Tagybergen, Vassiljev, Nurgaliyev; Fedin. Ct: Baysufinov

Francia (4-2-3-1): Lloris; Dubois, Zouma, Lenglet, Digne; Pogba, Ndombelé; Lemar, Griezmann, Martial; Dembelé. Ct: Deschamps.

CLASSIFICA GIRONE D

Oltre all’incontro delle 15 tra Kazakistan e Francia stasera l’Ucraina di Shvchenko ospiterà la Finlandia alle 20,45.

Francia 4
Bosnia 1
Finlandia 1
Ucraina 1
Kazakistan 0

Gare precedenti

Francia-Ucraina 1-1 (19′ Griezmann (F), 57′ aut. Kimpembe)
Finlandia-Bosnia 2-2 (55′ Pjanic (B), 58′ e 77′ Pukki, 84′ Stevanovic (B)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da KAZAKHSTAN FOOTBALL FEDERATION (@kff_team)

Il momento delle squadre e la situazione del girone

L’ultima sconfitta per la Francia risale allo scorso 11 novembre in amichevole contro la Finlandia. Poi tre risultati utili consecutivi. Nelle gare ufficiali il trend è sicuramente positivo, essendo imbattuti nelle precedenti 14 gare ufficiali. Deschamps oggi dovrebbe schierare in campo un 4-2-3-1 e ci sarà un po’ di turnover rispetto all’ultima uscita contro l’Ucraina. La certezza per i campioni del mondo è la presenza di Kylian Mbappé, oggi sicuramente il calciatore più rappresentativo per la Nazionale.

Il Kazakistan, invece, ha vinto solo 2 delle ultime 13 gare internazionali, dove sono arrivate 8 sconfitte. Alle ore 15 sarà un bel banco di prova per la squadra di Baysufinov, che cercherà di mettere il bastone tra le ruote ai campioni del mondo in carica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here