Qual. Mondiali 2022, Gruppo H: la Croazia passeggia su Malta, Skriniar stende la Russia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:55
0

Nella terza giornata delle qualificazioni al Mondiale 2022, nel Gruppo H sale in vetta la Croazia che batte Malta e approfitta della sconfitta della Russia in casa della Slovacchia. Impresa di Cipro che vince contro la Slovenia. 

Croazia. Twitter ufficiale Croazia di Pasalic in Croazia-Cipro. Twitter ufficiale Croazia
Croazia. Twitter ufficiale Croazia

Terza giornata di qualificazioni al Mondiale di Qatar 2022 anche per il Gruppo H che si conferma essere un girone equilibratissimo. La Russia, dopo due vittorie consecutive, perde in casa della Slovacchia.

Leggi anche: Il Portogallo ribalta e vince in casa del Lussemburgo: cronaca e tabellino del match
Leggi anche: Qualificazioni Mondiali, Serbia vittoriosa sul campo dell’Azerbaigian

Ne approfitta la Croazia che, battendo Malta, si porta in vetta a pari punti con la Nazionale russa. Riesce l’impresa a Cipro che riesce ad avere la meglio sulla Slovenia.

Gruppo H, tris della Croazia contro Malta

Dopo un primo tempo complicato, la Croazia si scatena nella ripresa. Apre le marcature l’interista Ivan Perisic che, entrato da 8′, approfitta di un perfetto cross di Barisic che insaccare un facile tap-in. Raddoppia al 76′ Luka Modric dal dischetto e al 90′ chiude i conti Brekalo sul 3-0.

Slovacchia-Russia 2-1, in gol Skriniar

Dopo due pareggi consecutivi, riesce a trovare il successo la Slovacchia che vince l’importante scontro diretto contro la Russia e sale a quota 5 punti in classifica. Sblocca la partita al 38′ Milan Skriniar. Il difensore dell’Inter stacca perfettamente di testa su calcio d’angolo e batte il portiere avversario. Al 71′ pareggia la Nazionale russa con Mario Fernandes, ma tre minuti dopo Mak riporta avanti i suoi con il gol che decide la partita.

Cipro-Slovenia 1-0

Grande impresa per Cipro che, contro la più blasonata Slovenia, riesce a vincere 1-0, portarsi a 4 punti in classifica e superare proprio la Nazionale allenata da Kek. Gli “italiani” Kurtic, Zajc Ilicic devono capitolare al 42′ per opera della rete del cipriota Pittas.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here