Qualificazioni Mondiali, Serbia vittoriosa sul campo dell’Azerbaigian

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51

La Serbia vince grazie a Milinković-Savić che a nove minuti dal termine segna il gol vittoria in casa dell’Azerbaigian. Si chiude il trittico ravvicinato di gare.

Aleksandar Mitrović e Sergej Milinković-Savić
Aleksandar Mitrović e Sergej Milinković-Savić fanno festa durante la gara tra Azerbaigian e Serbia (foto Anadolu Agency/Getty Images)

Serbia in vantaggio contro l’Azerbaigian

La Serbia parte subito forte e sfiora in più occasioni la marcatura contro l’Azerbaigian. Al minuto 16 Tadić serve il compagno Mitrović che segna con una precisa conclusione nell’angolino basso. La squadra di casa prova il tiro con Ghorbani, ma la palla viene parata da Rajković.

La chiude Dmitrovic

Durante la ripresa Kostić atterra un avversario e così l’arbitro decreta il calcio di rigore: dal dischetto si reca Makhmudov che pareggia. La Serbia ovviamente cerca di riportarsi in avanti con tutti gli uomini a disposizione. A 9 minuti dal termine gli ospiti trovano il gol vittoria con Mitrović su assist di Milinković-Savić: doppietta per il centravanti.

Il tabellino

AZERBAIGIAN (4-4-2): Magomeladiev; Medvedev, Huseynov B., Badalov, Kryvotsiuk; Huseynov A., Makhmudov, Ibrahimli, Salahli (22′ st Khalilzade); Nuriiev (19′ st Emreli) (34′ st Jafarguliyev), Ghorbani (19′ st Sheydaev R). In panchina: Aliev, Balayev, Bayramov, Diniyev, Dzhenetov, Isaev, Mustafayev, Sertan. Allenatore: De Biasi.

SERBIA (3-4-3): Rajković; Spajić, Mitrović, Pavlović; Radonjić (41′ st Ristić), Maksimović (19′ st Grujić), Gudelj, Kostić (19′ st Zivković); Tadić (30′ st Jović), Mitrović (41′ st Vlahović), Milinković-Savić. In panchina: Dmitrović, Nikolić, Petković, Ilić, Krstičić, Lukić, Djuričić. Allenatore: Stojković.

ARBITRO: Roi Reinshreiber.

MARCATORI: 16′ pt, 36′ st Mitrovic (S), 14′ st Makhmudov (A). 

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Khalilzade (A), Spajic, Gudelj (S). Angoli: 2-9. Recupero: 2′ pt, 5′ st.