Pescara-Pisa 3-1 | Tabellino | Cronaca | Highlights | Classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:16
0

Boccata d’ossigeno per il Pescara che supera il Pisa 3-1 all’Adriatico e conquista tre punti fondamentali per la lotta salvezza. Finale pirotecnico: tre gol in pieno recupero. Il tabellino, la cronaca, gli highlights e la classifica.

Cristian Galano, autore del gol dell’1-0 del Pescara (foto Getty Images)

Finale pirotecnico tra Pescara e Pisa: tre gol in pieno recupero. A spuntarla sono gli abruzzesi di Grassadonia: avanti 1-0 a fine primo tempo grazie a Galano, i biancoazzurri hanno raddoppiato al 91′ con Machin. Poi la rete di Marconi un minuto dopo e il definitivo 3-1 di Busellato.

La cronaca

Tre punti fondamentali per il Pescara che sconfigge il Pisa all’Adriatico e torna a sperare nella salvezza. I biancoazzurri di Grassadonia oggi hanno meritato la vittoria grazie a una prestazione grintosa e a una buona organizzazione difensiva che ha lasciato poco spazio al talento dei toscani.

Scarse le emozioni nella prima frazione: le due squadre si temono e la posta in palio è elevata. All’improvviso, quando lo 0-0 del primo tempo sembrava già scritto, arriva l’acuto di Galano. Al 41′ Odgaard vince un contrasto con De Vitis e mette in mezzo per il piattone vincente dell’attaccante. 1-0.

Nella ripresa, D’Angelo prova a rivitalizzare il Pisa – non giocava partite ufficiali da 18 giorni – inserendo forze fresche. I cambi però non sortiscono gli effetti sperati e per Fiorillo c’è solo da sbrigare l’ordinaria amministrazione. Anzi, è il Pescara che prova a pungere ancora con Galano al 69′ (palla sull’esterno della rete) e soprattutto con Capone al 73′ (Gori ci arriva con la punta delle dita).

Poi l’incredibile finale durante i sei minuti di recupero concessi dall’arbitro Pasqua: Machin indovina un destro che si infila sotto la traversa al 91′ e raddoppia. Marconi riapre subito la partita con un tocco vincente in mischia. I nerazzurri si gettano a testa bassa in avanti alla ricerca del disperato pareggio ma ci pensa Busellato a chiude il conto al 97′.

Finisce 3-1.

Pescara-Pisa 3-1: il tabellino

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Bellanova, Scognamiglio, Sorensen; Masciangelo, Dessena, Busellato, Maistro (63′ Machin), Galano (78′ Volta); Capone (78′ Ceter), Odgaard (95′ Giannetti). Allenatore: Grassadonia.

A disposizione: Alastra, Radaelli, Fernandes, Volta, Ceter, Riccardi, Nzita, Machin, Vokic, Valdifiori, Giannetti, Omeonga.

PISA (4-3-1-2): Gori; Quaini (74′ Sibilli), Belli (56′ Birindelli), Benedetti, Beghetto; Gucher (84′ Pisano), De Vitis (46′ Caracciolo), Mazzitelli; Marsura; Marconi, Palombi (56′ Vido). Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Perilli, Loria, Birindelli, Pisano, Caracciolo, Meroni, Marin, Masetti, Sibilli, Lisi, Vido, Andreano.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli. Assistenti: Muto e Avalos.

MARCATORI: Galano (Pe) al 41′; Machin (Pe) al 91′; Marconi (Pi) al 92′; Busellato (Pe) al 97′.

NOTE: Ammoniti Masciangelo e Ceter (Pe); Benedetti, Sibilli e De Vitis (Pi).

Gli highlights

Pubblicheremo il video con le immagini salienti della partita non appena sarà disponibile.

La classifica aggiornata di Serie B

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here