Pescara-Pisa 3-1, Busellato chiude il conto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
0

Il Pescara batte il Pisa 3-1 all’Adriatico e torna a sperare nella salvezza. Apre le marcature Galano al 41′. Nella ripresa poche emozioni prima dello scoppiettante finale: raddoppio di Machin, Marconi accorcia subito ma Busellato chiude il conto.

Massimiliano Busellato, centrocampista del Pescara. Per lui 18 presenze e un gol in questa stagione (foto Getty Images)

Cronaca in diretta

 

E’ finita all’Adriatico: Pescara batte Pisa 3-1.

97′: GOL DEL PESCARA! Busellato chiude il conto in pieno recupero. 3-1.

96′: Ammonito Ceter.

95′: Grassadonia cerca di guadagnare secondi. Entra Giannetti per Odgaard.

92′: GOL DEL PISA! Ha segnato Marconi in mischia sugli sviluppi di un angolo. 2-1.

91′: GOL DEL PESCARA! Ha segnato Machin! Bel destro dai 20 metri che finisce sotto la traversa 2-0.

Sei minuti di recupero.

86′: Cartellino giallo per Sibilli.

84′: Ultimo cambio per D’Angelo: Pisano per Gucher.

78′: Ceter e Volta prendono il posto di Capone e Galano.

74′: Quarta sostituzione nel Pisa: Sibilli per Quaini.

73′: Occasione per il Pescara: Capone conclude, Gori ci arriva con la punta delle dita.

69′: Galano ci riprova, palla sull’esterno della rete.

63′: Machin prende il posto di Maistro.

Ammoniti Masciangelo e Benedetti.

56′: Altri due cambi tra i nerazzurri: Birindelli e Vido rilevano Belli e Palombi.

46′: Entra Caracciolo per De Vitis.

Iniziato il secondo tempo.

Squadre al riposo: Pescara avanti 1-0 sul Pisa.

41′: GOL DEL PESCARA! Lancio per Odgaard che supera De Vitis e centra per l’accorrente Galano che deposita di piatto in fondo alla rete. 1-0.

23′: De Vitis primo ammonito dell’incontro.

16′: Palombi ci riprova di testa su corner ma non inquadra la porta.

15′: Prima occasione per il Pisa. Palombi impegna Fiorillo.

Fischio d’inizio, partita iniziata

La partita

Riprende il campionato di Serie B e tornano in campo Pescara e Pisa, avversarie oggi allo stadio “Adriatico”. In palio tre punti fondamentali per i rispettivi obiettivi: gli abruzzesi hanno un disperato bisogno dei tre punti per evitare la retrocessione, i toscani devono vincere per restare incollati al treno play-off.

Pescara-Pisa: il tabellino live

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Bellanova, Scognamiglio, Sorensen; Masciangelo, Dessena, Busellato, Maistro (63′ Machin), Galano (78′ Volta); Capone (78′ Ceter), Odgaard (95′ Giannetti). Allenatore: Grassadonia.

A disposizione: Alastra, Radaelli, Fernandes, Volta, Ceter, Riccardi, Nzita, Machin, Vokic, Valdifiori, Giannetti, Omeonga.

PISA (4-3-1-2): Gori; Quaini (74′ Sibilli), Belli (56′ Birindelli), Benedetti, Beghetto; Gucher (84′ Pisano), De Vitis (46′ Caracciolo), Mazzitelli; Marsura; Marconi, Palombi (56′ Vido). Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Perilli, Loria, Birindelli, Pisano, Caracciolo, Meroni, Marin, Masetti, Sibilli, Lisi, Vido, Andreano.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli. Assistenti: Muto e Avalos.

MARCATORI: Galano (Pe) al 41′; Machin (Pe) al 91′; Marconi (Pi) al 92′; Busellato (Pe) al 97′.

NOTE: Ammoniti Masciangelo e Ceter (Pe); Benedetti, Sibilli e De Vitis (Pi).

LEGGI ANCHE —> Grassadonia: “Con il Pisa obbligatorio vincere”

LEGGI ANCHE —> D’Angelo: “Puntiamo sul dinamismo per mettere in difficoltà il Pescara”

Pescara-Pisa: i precedenti

Le due formazioni si sono affrontate in terra abruzzese 15 volte nella loro storia. Il bilancio è favorevole ai padroni di casa: 7 vittorie del Pescara, 3 del Pisa e 5 pareggi. I nerazzurri non sbancano l’Adriatico dal 1990, quando le doppiette di Piovanelli e Neri fissarono il risultato sul 4-1 in favore degli ospiti.

Le curiosità

La partita dell’Adriatico sarà diretta da Fabrizio Pasqua, un fischietto che ha arbitrato oltre 150 partite tra Serie A e Serie B. Con lui, i nerazzurri hanno vinto soltanto una volta e hanno subìto tre sconfitte consecutive.

Reti bianche nel match d’andata giocato all’Arena Garibaldi il 15 dicembre scorso: la partita finì 0-0.

La classifica di Serie B

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here