Mihajlovic: “Abbiamo giocato meglio dell’Inter”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37
0

Mastica amaro a fine partita Sinisa Mihajlovic: il suo Bologna ha messo in difficoltà l’Inter ma si è dovuto arrendere al gol di Lukaku. L’allenatore rossoblù: “Abbiamo giocato meglio noi”.

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna (foto Getty Images)

Sconfitta interna di misura per il Bologna che non è riuscito a frenare la corsa dell’Inter. I rossoblù non hanno sfigurato al cospetto della prima della classe ma si sono dovuti arrendere al gol di Lukaku.

E’ mancata lucidità in avanti: gli emiliani hanno costruito buone occasioni ma non sono riusciti a segnare.

Ecco le dichiarazioni del tecnico dei bolognesi rilasciate ai microfoni di Sky Sport a fine gara.

Mihajlovic: “Abbiamo giocato meglio di loro”

È da due anni che manca una punta da dieci gol a stagione, si è visto anche oggi. Magari con una vera prima punta avremmo giocato meglio. Abbiamo avuto diverse occasioni dove avremmo dovuto fare gol. Loro su una mezza occasione hanno segnato”.

La squadra ha fatto bene, anzi meglio dell’Inter. Abbiamo cercato di vincere contro la prima in classifica, loro difendevamo e ripartivano. Non posso dire nulla ai miei».

LEGGI ANCHE —> Bologna-Inter 0-1 | Tabellino | Cronaca | Highlights | Classifica

L’infortunio di Tomiyasu

«Il Giappone ha vinto 14-0 contro la Mongolia e ha fatto giocare Tomiyasu. Ci vuole rispetto, che bisogno c’era di metterlo in campo? Alla fine pagano sempre gli allenatori. Potevo giocare anche io contro la Mongolia e avrei fatto bella figura».

Mihajlovic: “Il futuro? Ho ancora due anni di contratto”

«Io non posso entrare o fare gol. Il mio compito è quello di portare disciplina e allenare la squadra. Alleno chi mi mette a disposizione la società, io non devo fissare gli obiettivi. Io sono ambizioso, ma dipende sempre dal club. Vedremo cosa succederà a fine anno. Non so dire chi prenderemo o cederemo. Sto bene a Bologna? Sto bene da tutte le parti. Ho ancora due anni di contratto, ne parleremo».

LEGGI ANCHE —> Conte: “Per l’Inter è un grande passo in avanti”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here