Llorente e l’addio al Napoli: “Ho cercato di andare via prima, ma…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58
0

Fernando Llorente, attaccante dell’Udinese arrivato dal Napoli, ha parlato del suo addio alla squadra partenopea. 

Fernando Llorente, attaccante del Napoli. Getty Images
Fernando Llorente, attaccante del Napoli. Getty Images

Nel corso della finestra di calciomercato invernale, l’Udinese si è rafforzata in attacco acquistando dal Napoli lo spagnolo Fernando Llorente. L’attaccante era finito ai margini del progetto di Gattuso e ha così deciso di andare via. Nel corso della trasmissione Tiki Taka, l’ex Tottenham ha parlato dell’addio agli azzurri: Ho cercato di andare via prima, ma una parte di me voleva continuare lì e cercare di imporsi a Napoli che è una piazza importante, mi sarebbe piaciuto dimostrare il mio valore lì”. 

Leggi anche: Napoli, De Laurentiis: “D’accordo con Guardiola, Fifa e Uefa stanno uccidendo i calciatori”
Leggi anche: Udinese, Llorente e il primo gol in bianconero

Lo spagnolo ha proseguito: Ora comunque sono all’Udinese, mi sento bene e l’allenatore mi sta dando tanta fiducia”. 

Napoli, Llorente racconta l’avventura partenopea

Llorente ha poi parlato della sua avventura in azzurro nel complesso: “Per me quella di Napoli è stata una bellissima esperienza, anche se non ho giocato molto. Ho tante amicizie e mi porto nel cuore la gente di Napoli, che ti ama. Poi è chiaro che quando un allenatore non ti da fiducia e non ti fa giocare, fai più fatica. La società ha fatto pressione per non farmi giocare? Non so come mai non ho trovato spazio, può darsi pure che l’allenatore non ha visto il livello che voleva in me, ma non giocando era difficile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here