Napoli, De Laurentiis: “D’accordo con Guardiola, Fifa e Uefa stanno uccidendo i calciatori”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33
0

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis si è schierato con Pep Guardiola per quanto riguarda i tanti impegni dei calciatori. 

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli. Getty Images
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli. Getty Images

Nei giorni scorsi, Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, ha dato il via alla polemica riguardante i troppi impegni che i calciatori stanno affrontando in questa stagione. Il tecnico spagnolo ha puntato il dito anche contro i gli impegni delle Nazionali, ritenuti non utili in momento d’emergenza come quello che tutto il mondo sta vivendo. A schierarsi dalla parte di Guardiola è stato anche Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, che ha detto la sua attraverso il suo profilo Twitter.

Leggi anche: Manchester City: Guardiola mette gli occhi sulla punta dell’Inter e del Dortmund
Leggi anche: Napoli, De Laurentiis stregato da un allenatore di Serie B

Il patron partenopeo ha scritto: “Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola. Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi. Pep Guardiola infatti dice: “troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori. È quanto sostengo anche io da quando ho iniziato a interessarmi di calcio! Finalmente una persona intelligente e responsabile. Grazie Guardiola”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here