Inter-Sassuolo 2-1 | Tabellino | Cronaca | Classifica | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:42
0

Decimo successo consecutivo per l’Inter che non risparmia neppure il Sassuolo. Nel recupero delle 28esima giornata i nerazzurri si impongono 2-1 a San Siro sugli emiliani. Il tabellino, la cronaca, la classifica e gli highlights.

Lukaku e Lautaro Martinez entrambi a segno contro il Sassuolo (foto Getty Images)

Decimo sigillo consecutivo per l’Inter che non fa sconti neppure al Sassuolo e conquista tre punti che valgono il +11 in classifica sul Milan a 9 giornate dalla fine.

Nerazzurri avanti a fine primo tempo con la zuccata vincente di Lukaku, nella ripresa raddoppia Lautaro Martinez. Traoré accorcia nel finale ma la squadra di Conte resiste e porta a casa la vittoria.

La cronaca

L’Inter lascia l’iniziativa al Sassuolo e colpisce come un killer. Meno brillanti di altre occasioni, i nerazzurri hanno comunque conquistato l’intera posta in palio nel recupero di San Siro della gara non disputata lo scorso 20 marzo.

Tra i padroni di casa mancano Bastoni e Brozovic oltre all’infortunato Perisic: in campo Darmian come terzo difensore centrale con Gagliardini in mezzo al campo e Young confermato a sinistra. Lunghissima la lista degli indisponibili tra i neroverdi: De Zerbi deve fare di necessità virtù e ci riesce perché i suoi tengono a lungo in mano il pallino del gioco come testimonia il dato finale sul possesso palla (68% per gli ospiti, 32% per la capolista).

La qualità dei singoli però fa la differenza. E quella dell’Inter si vede subito al 10′ quando Lukaku incrocia perfettamente un cross di Young dalla sinistra e batte imparabilmente Consigli. Il Sassuolo prova a rialzare la testa ma riesce soltanto a concludere dalla lunga distanza, senza mai impensierire seriamente Handanovic. Il portiere serbo è bravo al 41′ quando una magia di Raspadori libera Boga davanti alla porta. Tiro da distanza ravvicinata respinto con efficacia.

Ripresa sulla stessa lunghezza d’onda con il Sassuolo che cerca di costruire occasioni e l’Inter che preferisce attendere e ripartire.

Proprio sugli sviluppi di un contropiede fulmineo, bastano pochi secondi a Lukaku per porgere a Lautaro il pallone del 2-0 al 68′. Perfetta la conclusione dell’argentino, nulla da fare per Consigli.

La generosità del Sassuolo viene premiata all’85’ quando Traoré si ritrova un pallone tra i piedi: la conclusione telecomandata si infila nel sette.

Nel finale gli emiliani premono ancora e creano qualche situazione pericolosa in area nerazzurra. La prima della classe replica con due micidiali ripartenza fermate dalla bandierina alzata del guardalinee: sulla prima Sanchez conclude clamorosamente alto, sulla seconda Lukaku la butta dentro ma la sua esultanza è subito frenata dalla segnalazione di off-side.

Finisce così 2-1 con la squadra di Conte che ora è davvero vicinissima al titolo.

Inter-Sassuolo 2-1: il tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic; Darmian, De Vrij, Skriniar; Hakimi, Gagliardini (70′ Vecino), Barella, Eriksen (59′ Sensi), Young; Lukaku, Martinez (77′ Sanchez). Allenatore: Conte.

A disposizione: Padelli, Radu, Sanchez, Vecino, Sensi, Ranocchia, Vidal, D’Ambrosio, Pinamonti.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (75′ Haraslin), Chiriches (90′ Karamoko), Marlon, Rogerio (75′ Kyriakoupoulos); Djuricic;  Lopez, Obiang, Boga (80′ Oddei); Raspadori, Traoré. Allenatore: De Zerbi.

A disposizione: Pegolo, Turati, Magnanelli, Peluso, Artigli, Karamoko, Haraslin, Oddei, Piccinini, Saccani, Kyriakoupoulos.

ARBITRO: Massa di Imperia. Assistenti: Schenone e Imperiale. Quarto uomo: Minelli. VAR: Nasca. Assistente VAR: Alassio.

MARCATORI: Lukaku (I) al 10′; Lautaro Martinez (I) al 68′; Traoré (S) all’85’.

NOTE: Ammoniti Barella e Young (I); Consigli e Traoré (S).

La classifica aggiornata di Serie A

 

Gli highlights

LEGGI ANCHE —> L’Inter non si ferma più: battuto anche il Sassuolo

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here