Consigliere (interista) chiede rimozione Ibra dalla campagna regionale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29
0

Dopo i fatti del derby, il consigliere Michele Usuelli ha chiesto la rimozione dell’immagine di Ibra dalla campagna regionale per il vaccino.

Il consigliere contro Ibra

Sarà mia cura interloquire con l’assessore Bolognini, che ha la responsabilità per la campagna comunicazionale, per segnalare l’episodio che lei ha opportunamente segnalato“. Così, la vice presidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, ha risposto ad un’interrogazione fatta dal consigliere regionale di +Europa Radicali, Michele Usuelli, il quale chiedeva la cancellazione dai siti istituzionali della Regione, della campagna di comunicazione a favore della vaccinazione in Lombardia, che aveva come testimonial il calciatore del Milan Zlatan Ibrahimovic, dopo l’episodio della zona rossa.

Non è la prima volta che Usuelli sale sulla ribalta calcistica. Nel settembre 2019, lo stesso esponente politico aveva chiamato a raccolta la curva Nord dell’Inter per discutere «laicamente» di stadi e razzismo.

Michele Usuelli, consigliere regionale di +Europa e di salda fede interista, era intervenuto dopo la lettera degli ultras nerazzurri al calciatore Romelu Lukaku, belga con origini congolesi, bersagliato dai fischi e dagli ululati alla Sardegna Arena in occasione di Cagliari-Inter. L’attaccante nerazzurro aveva reagito duramente per il trattamento riservatogli dai tifosi sardi; e, un po’ inaspettatamente, gli ultras interisti gli avevano scritto una lettera aperta invitandolo a non prendere per razzista l’atteggiamento ricevuto a Cagliari, ma come una forma di “rispetto” e di “timore”.

Leggi anche————————-> Rosso a Ibrahimovic: la decisione del Giudice Sportivo

Intercettato a Milano da Valerio Staffelli, inviato di Striscia la Notizia, l’attaccante del Milan aveva dichiarato: “È stata dura. Abbiamo commesso tanti errori, ma ci riprenderemo. Alla prossima partita vado con il Tapiro, magari porta fortuna“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here