Sampdoria, Ranieri corteggiato all’estero, l’addio è sempre più vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:42
0

Il rinnovo di contratto è sempre più lontano e così alcune squadre iniziano a corteggiare l’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri.

Sampdoria Ranieri
L’allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri (Credits: Getty Images)

Si avvicina l’addio di Ranieri dalla panchina della Sampdoria. Nonostante la spinta di Carlo Osti verso un nuovo incontro con Massimo Ferrero, crescono le possibilità che il tecnico romano lasci Genova a fine stagione. Il suo contratto scade al termine di questo campionato, la firma sul rinnovo ancora non c’è e forse non arriverà mai. Le due parti sono lontane dal punto di vista economico, con l’ingaggio da 1,8 milioni a stagione che è ritenuto troppo oneroso da parte di Corte Lambruschini. Inoltre è difficile intavolare un progetto tecnico preciso per la prossima estate visti gli effetti del COVID sul bilancio della Samp e di tutte le altre squadre italiane. Di sicuro almeno un gioiello partirà, al momento più Colley, di Damsgaard e Audero, ma ogni offerta verrà ovviamente guardata con attenzione.

Ranieri lascia la Samp e torna a Valencia?

Il lavoro di Ranieri alla Sampdoria però sembra essere piaciuto a molti. La salvezza quasi miracolosa dell’anno scorso è l’ennesimo gioiello della carriera, così come il campionato di assoluta tranquillità che sta conducendo fino ad oggi la squadra, è assolutamente in linea con la rosa a disposizione. Così i corteggiatori iniziano a chiamare il tecnico e a fare il punto della situazione è Il Secolo XIX. Il Valencia vorrebbe riportare in Spagna Ranieri che ha già allenato i “Pipistrelli” dal 1997 al 1999 e nella stagione 2004-2005 e con cui ha vinto una Supercoppa Europea e una Coppa di Spagna. Inoltre ci sarebbero anche alcune società italiane che starebbero tenendo d’occhio al situazione della Genova blucerchiata.

Se sarà addio anche la Sampdoria dovrà trovare un nuovo allenatore. Ferrero ha incontrato Stankovic, attualmente alla Stella Rossa, fa un pensiero a Luca Gotti che però non convince del tutto, sonda gli emergenti della Serie B Zanetti e Dionisi e tiene in caldo anche D’Aversa e Semplici nel caso in cui sulla sedia del nuovo DS dovesse arrivare uno tra Faggiano e Semplici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here