Ceferin a muso duro: “Chi è per la Superlega fuori dalla UEFA”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22
0

Ceferin non molla la presa annunciando provvedimenti per i club che ancora sperano nella Superlega. Il numero uno della UEFA ne ha parlato senza mezzi termini. 

Aleksander Ceferin
Aleksander Ceferin il quarantacinquesimo congresso (foto credit Paul Murphy – UEFA/Getty Images)

Superlega, la posizione di Ceferin

Aleksander Ceferin, in qualità di presidente della UEFA, aveva già spiegato di non essere assolutamente d’accordo con la formazione di questa nuova competizione. Negli scorsi giorni grandi critiche per tutti, soprattutto per Andrea Agnelli. Durante un’intervista rilasciata a Der Spiegel Ceferin si è così espresso in merito a Barcellona, Juventus, Milan e Real Madrid.

Non ci sono parole distensive, ma soltanto frecciatine indirizzate chiaramente a chi ancora non si è ufficialmente estromesso dall’idea della Super League. “Chiunque sia ancora coinvolto con la Superlega sappia che in futuro non potrà giocare nelle competizioni UEFA. Le nostre competizioni – commenta Ceferin – saranno stupende anche senza queste quattro squadre. Adesso possiamo dire che se qualcuno vuole essere egoista, può provare a fare di nuovo la Superlega. Ma ci hanno già provato una volta e hanno fallito”.

Le polemiche

Sono tantissimi anche i tifosi che si sono scagliati contro la scelta dei club, adesso sono sempre meno, in merito alla scelta di sposare il progetto della Superlega. In questo caso, inoltre, il capo della Uefa non fa dietrofront: “Anche senza quelle 4 squadre abbiamo competizioni fantastiche – conclude Ceferin – non abbiate alcun timore”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here