Corsa salvezza, calendari a confronto: sei squadre sull’orlo del burrone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32
0

Ultime sei giornate di Serie A e sono sei le squadre che si giocano la salvezza, otto se si contano anche Parma e Crotone a cui serve un mezzo miracolo sportivo.

Salvezza
Il gol di Bremer in Cagliari-Torino (Credits: Getty Images)

Genoa, Spezia e Fiorentina a 33 punti, Benevento e Torino a 31 con i granata che ancora devono recuperare la gara con la Lazio, data da fissare, e infine il Cagliari a 28. Sei squadre che molto probabilmente dovranno lottare fino all’ultimo per salvarsi. Più Parma, a quota 20 e Crotone a 15, a cui serve un miracolo sportivo per centrare la permanenza in A. Le ultime due della classe sembrano spacciate e così nella nostra analisi della lotta salvezza ci concentriamo sulle altre sei.

Il calendario della lotta salvezza

In totale nelle ultime sei giornate ci saranno dodici scontri diretti che potrebbero risultare decisivi. Il primo è in programma già domani con la sfida delle 15 a Marassi tra Genoa e Spezia. Il prossimo turno potrebbe dare un piccolo vantaggio al Benevento che affronta l’Udinese, ormai senza obiettivi in casa, mentre le altre saranno tutte impegnate con squadre in corsa per la Champions, la Fiorentina contro la Juventus, il Torino contro il Napoli e il Cagliari contro la Roma, che però è sesta e difficilmente riuscirà a rientrare nella volta per il quarto posto.

LEGGI ANCHE: Spezia, Italiano: “Con il Genoa non sarà decisiva per la salvezza”

Il 2 maggio non ci saranno scontri diretti, e potrebbe essere giornata favorevole per Spezia, Fiorentina e Torino impegnate con Verona, Bologna e Parma, mentre il Genoa se la vedrà con la Lazio e il Cagliari con il Napoli. Sette giorni più tardi giornata forse spartiacque con Benevento-Cagliari mentre le altre non avranno scontri diretti, in programma ci sono infatti Genoa-Sassuolo, Spezia-Napoli, Fiorentina-Lazio e Verona-Torino.

Ultime due giornate da brividi

I sardi sembrano avere il proprio destino nelle proprie mani visto che nell’ultimo turno infrasettimanale avranno un altro scontro diretto con la Fiorentina, mentre quel mercoledì vedrà le altre impegnate, in ordine di classifica contro Bologna, Sampdoria, Atalanta e Milan. La penultima giornata sarà da brividi perché il Genoa affronterà l’Atalanta affamata di punti Champions, Spezia e Torino si troveranno una contro l’altra, e le altre sfide saranno Fiorentina-Napoli, Benevento-Crotone e infine Cagliari-Milan. Si arriva così agli i ultimi novanta minuti con un Genoa-Cagliari da battaglia al pari di Torino-Benevento, lo Spezia in casa con la Roma e la Fiorentina allo Scida con il Crotone. Sei giornate e il terzultimo posto da evitare, chi si salverà alla fine?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here