Galles, esonerato Ryan Giggs: scelto il sostituto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:48
0

Alla fine si è scelta la via delineata ormai da settimane: il Galles ha annunciato l’esonero di Ryan Giggs. L’ex Manchester United deve difendersi da alcune gravi accuse. 

Ryan Giggs
Ryan Giggs nelle vesti di allenatore (Foto credit Visionhaus/Getty Images)

Galles, esonerato Ryan Giggs

Ryan Giggs, ex calciatore del Manchester United e commissario tecnico della Nazionale gallese, è stato esonerato. La notizia è giunta mediante un comunicato ufficiale da parte della federazione locale. Il Galles è uno degli avversari dell’Italia nei prossimi Europei in programma a giugno 2021. Attualmente tutto è passato nelle mani di Robert Page, vice di Giggs nonché ex allenatore dell’Under 21.

Si tratta di una decisione che giunge dopo l’accusa ai danni di Giggs. L’ormai ex ct del Galles era stato infatti sospeso fino a data da destinarsi in attesa di novità sulla brutta vicenda che lo vede accusato di violenza domestica. Già da qualche partita in panchina si era presentato il vice Page, adesso è invece arrivata l’ufficialità con l’esonero di Giggs. Lo scorso mese di novembre Giggs era stato arrestato dalla polizia britannica e rilasciato dopo poche ore grazie al pagamento su cauzione.

L’annuncio ufficiale

Intanto la federazione ha diffuso un comunicato per spiegare le ragioni della scelta. “La federazione gallese ha preso atto delle decisioni intraprese dalla The Crown Prosecution in merito alle accuse rivolte a Ryan Giggs. Proprio per questo si può confermare che Robert Page assumerà il ruolo di allenatore della nazionale maschile del Galles. A breve si terrà una riunione della federazione – si legge nella nota – per capire come procedere. La FAW fa sapere inoltre che non rilascerà ulteriori commenti di alcun genere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here