Inter-Verona 1-0 | Tabellino | Cronaca | Classifica | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58
0

Successo di misura per l’Inter che supera il Verona 1-0 a San Siro. Come contro il Cagliari, decide il gol realizzato nella ripresa da Darmian, entrato da pochi minuti. Il tabellino, la cronaca, gli highlights e la classifica.

L’esultanza di Matteo Darmian dopo il gol vittoria realizzato al 76′ (foto Getty Images)

Come accaduto contro il Cagliari, l’Inter riesce a conquistare il bottino pieno grazie alla rete decisiva di Matteo Darmian siglata al 76′. Il Verona recrimina su una rete annullata a Faraoni all’82’ apparsa regolare.

Tre punti fondamentali per la squadra di Antonio Conte: ne mancano soltanto cinque per mettere le mani sullo scudetto.

La cronaca

Nella sua giornata forse meno brillante del girone di ritorno, l’Inter riesce comunque a conquistare i tre punti contro un Verona ben disposto in campo da Juric.

La formazione nerazzurra ha faticato a trovare varchi nell’attenta difesa scaligera. Soprattutto nel primo tempo dove non ha creato grossi pericoli alla porta di Silvestri, fatta eccezione per una conclusione rasoterra di Hakimi ben respinta dall’estremo difensore gialloblù. Nella prima frazione una chance anche per il Verona con Lasagna che non è riuscito ad arrivare a deviare sotto porta per un soffio.

Ripresa sulla falsariga della prima frazione. Gli ospiti hanno concesso qualche spazio in più: sugli sviluppi di una ripartenza Lautaro si è bevuto mezza retroguardia ma Silvestri ha respinto con i piedi la conclusione dell’argentino. Poi, al 69′, ci ha provato Hakimi a sbloccare il risultato ma il suo calcio di punizione si è stampato sul palo a portiere battuto.

Conte al 65′ ha inserito Sensi e Darmian ed è stato proprio quest’ultimo a realizzare la rete partita al 76′ con un diagonale che non ha lasciato scampo a Silvestri.

Incassato il gol, il Verona ha reagito con orgoglio e ha costretto l’Inter nella sua metà campo. Sugli sviluppi di uno spiovente dalla sinistra, Faraoni all’82’ è riuscito a insaccare con la spalla a contatto con Handanovic. Secondo l’arbitro c’era fallo, gol annullato. Dalle immagini televisive il gol sembrava regolare.

Finale di marca gialloblù con l’Inter che ha difeso a denti stretti tre punti che valgono un altro pezzo di scudetto. Ora ne mancano solo cinque alla matematica certezza di conquistare il titolo.

Inter-Verona 1-0: il tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (79′ D’Ambrosio), Barella, Brozovic (79′ Gagliardini), Eriksen (65′ Sensi), Perisic (65′ Darmian); Lautaro (72′ Sanchez), Lukaku. Allenatore: Conte.

A disposizione: Padelli, Radu, Gagliardini, Sanchez, Vecino, Sensi, Ranocchia, Young, D’Ambrosio, Darmian, Pinamonti.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Lazovic, Magnani (46′ Günter), Ceccherini (46′ Dawidowicz); Faraoni, Tameze (65′ Salcedo), Ilic, Dimarco (72′ Udogie); Barak, Bessa (77′ Colley); Lasagna. Allenatore: Juric.

A disposizione: Berardi, Pandur, Salcedo, Favilli, Udogie, Cetin, Ruegg, Zaccagni, Günter, Dawidowicz, Kalinic, Colley.

ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo. Assistenti: Galetto e Rossi. Quarto uomo: Prontera. VAR: Nasca. Assistente VAR: Valeriani.

MARCATORE: Darmian (I) al 76′.

NOTE: Ammoniti Magnani, Barak e Ceccherini (V).

LEGGI ANCHE —> Darmian uomo della provvidenza: l’Inter batte il Verona 1-0

Gli highlights

La classifica di Serie A

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here