Spezia, in tre su Italiano e Meluso inizia a guardarsi intorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30
0

Vincenzo Italiano è sempre più corteggiato, lo Spezia spera di riuscire a trattenerlo ma non sarà facile.

Italiano Spezia
L’allenatore dello Spezia Vincenzo Italiano (Credits: Getty Images)

Cinque giornate per regalarsi un sogno. Lo Spezia, alla prima stagione in Serie A, ha costruito per tutto l’anno l’impresa salvezza con un bel gioco e tanta voglia di lottare. Colonna della promozione e di questa prima stagione nel massimo campionato italiano della storia delle Aquile è il mister Vincenzo Italiano che deve fare l’ultimo passo. Lo Spezia ha infatti due punti di vantaggio sul terzetto formato da Cagliari, Benevento e Torino, tutte al terzultimo posto in questo momento.

Lo Spezia spera di trattenere Italiano

Le attenzioni dei liguri sono ovviamente tutte sulla volata salvezza, mentre altre squadre stanno iniziando a progettare il futuro e ce sono almeno tre che vorrebbero Vincenzo Italiano. Il Verona lo ha messo nel mirino nel caso in cui Ivan Juric dovesse dire addio, ipotesi non da escludere a priori. Qualcosa si sta muovendo anche per quello che riguarda il Sassuolo con De Zerbi che entro giovedì vedrà Carnevali per decidere cosa fare. La corte dello Shaktar è pressante e sta tentando il giovane allenatore che nel frattempo è rientrato anche nella lista della Fiorentina. In casso di addio di De Zerbi, il Sassuolo sarebbe pronto a lanciarsi su Italiano. Infine c’è il Napoli ma qui tutto è in bilico perché De Laurentiis potrebbe puntare sul tecnico dei bianchi, oppure su Juric, solo in caso di Europa League e quindi di ciclo da far partire da zero.

LEGGI ANCHE: Spezia, Italiano: “Servono punti e bisogna farne il più possibile”

Insomma le alternative non mancano e anche la permanenza a Spezia non è totalmente da escludere. Italiano ha ancora un contratto con la sua attuale società e per lasciare la Liguria dovrà pagare un milione di euro. E poi c’è la nuova proprietà che potrebbe convincere il mister mettendo sul piatto un progetto tecnico importante. Se invece il matrimonio dovesse finire, le Aquile dovranno scegliere un nuovo allenatore e secondo Il Secolo XIX Meluso stima e non poco l’attuale tecnico della Pro Vercelli Modesto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here