Milan, assalto a De Paul: pronti 40 milioni o uno scambio “d’oro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43
0

Il Milan avrebbe messo gli occhi su Rodrigo De Paul dell’Udinese, talento e trascinatore della squadra friulana. Ecco cosa c’è da sapere sulla trattativa.

Il Milan sta pensando a Rodrigo De Paul per rinforzare il proprio organico. Come riporta La Gazzetta dello Sport, per la dirigenza rossonera è determinante assicurarsi il consenso del giocatore e del suo entourage. Anche perché l’argentino da qualche mese ha cambiato agente, rivolgendosi a Mino Raiola. Chi guarda a un finale di stagione positivo – scrive la rosea – spera che l’eventuale ingaggio del trequartista dell’Udinese possa spingere anche gli altri “raioliani” (Donnarumma su tutti) a restare a Milanello.

Leggi anche——————————–> Milan, Tomori in sede: sul tavolo le richieste della società

La trattativa tra Milan e Udinese

Rodrigo de Paul ha una nuova pretendente. Secondo La Gazzetta dello Sport, il Milan si è mosso per il centrocampista dell’Udinese, valutato ben 40 milioni dalla società bianconera. Maldini e Massara puntano ad abbassare tale cifra tramite qualche giovane promettente, come Pobega o Brescianini. Ma non solo. La dirigenza rossonera sarebbe disposta a sacrificare anche il talentuosissimo Hauge, pur di arrivare al vecchio pallino di Pioli.

Sarà bagarre? I vertici dell’Udinese hanno preso atto dell’interesse del Milan per il calciatore argentino, ma si sono riservati di dare una risposta più avanti. Anche perché De Paul piace molto anche ad altri club, tra cui Juventus e Inter, per cui potrebbe partire la bagarre ben presto.

La trattativa non è che alle prime battute e l’Udinese avrebbe per il momento preso tempo in attesa di valutare altre proposte – De Paul piace da sempre a Juve e Inter e interessa a diversi club stranieri – e decidere poi con calma quale formula possa essere la più conveniente. Va infatti ricordato che fino alla scorsa estate i friulani non accettavano contropartite, decisione che la pandemia e la crisi economica potrebbe adesso modificare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here