Reggina, Baroni: “Risultato positivo, continuiamo a crederci”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:26

Un punto a testa per Cremonese e Reggina nello scontro diretto valido per la 35a giornata di Serie B. Gli amaranto erano andati sotto in virtù di una rete di Valzania, ma nella ripresa hanno agganciato il pari grazie a Rivas. Il tecnico Marco Baroni, al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra.

baroni
Marco Baroni, allenatore della Reggina (Photo/Getty Images)

La Reggina ha mancato una clamorosa occasione per agganciare la zona play-off. Gli amaranto, impegnati nella trentacinquesima giornata del campionato di Serie B in casa della Cremonese, hanno conquistato soltanto un punto. La squadra guidata da Marco Baroni era andata sotto nel primo tempo in virtù di una rete firmata da Valzania, ma nel secondo tempo è riuscita a riportare il risultato sull’equilibrio grazie a Rivas. Il pari, tuttavia, lascia l’amaro in bocca ai calabresi. Una vittoria infatti avrebbe permesso loro di superare in classifica il Chievo Verona, sconfitto quest’oggi tra le mura amiche del Venezia. Nulla da fare, sarà necessario tentare ancora il sorpasso nelle prossime gare. Il distacco adesso si è però accorciato a soli due punti.

Baroni nel post gara

Marco Baroni, intervenuto in conferenza stampa al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra: “Loro fanno sempre grandi primi tempi, sapevo che la squadra poteva venire fuori e così è stato. Non avessimo preso gol nel finale di primo tempo, noi la partita l’avremmo vinta. La Cremonese ha sempre messo in difficoltà tutte nei primi 45′, sapevo che c’era da correre forte e ho messo giocatori di corsa. Nel secondo tempo abbiamo fatto la gara che dovevamo fare, nell’intervallo non ho detto nulla di particolare ai ragazzi, ma solo di continuare a crederci“.

E aggiunge: “E’ un risultato importante e positivo, abbiamo preso un punto alla squadra davanti a noi. Cercheremo di recuperare energie e qualche calciatore in vista di martedì, anche se non sarà facile. Il nostro obiettivo deve essere quello di giocarci ogni partita al meglio delle nostre possibilità, sino all’ultimo minuto del campionato. Sono contento oggi perché la squadra ha reagito, voleva vincere la partita“. Infine, un commento su Denis: “Non è una sorpresa per me. Lui si è sempre allenato con costanza, gli riconosco tutto lo spessore sopratutto dei valori, è un professionista straordinario. Questa era la gara in cui ci poteva dare una mano, adesso valuteremo il suo impiego per la prossima gara“.

LEGGI ANCHE -> Pescara, Grassadonia si arrende: “Non c’è più niente da fare”

Rivas: “Guardiamo solo a noi”

Rigoberto Rivas, autore del gol del pari della Reggina, ha commentato il risultato ai microfoni di DAZN: “Nel primo tempo abbiamo coperto bene il campo, non abbiamo fatto male, hanno segnato su un errore nostro. Siamo contenti di aver pareggiato, ma non guardiamo alle altre, ma solo a noi”. E sulle sue prestazioni in fase offensiva: “Sono felice, sono migliorato grazie al mister che mi sta dando tanti consigli e mi dice di attaccare la porta”.