Fiorentina, Iachini: “C’è rammarico, avremmo potuto vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
0

La Fiorentina ha conquistato un punto soltanto in casa del Bologna nella 34a giornata di Serie A. La Viola era andata in vantaggio per ben tre volte, ma è stata beffata da uno straordinario Palacio. Il tecnico Beppe Iachini, al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra.

iachini
Beppe Iachini, allenatore dell’Udinese (Photo/Getty Images)

Un punto a testa per Bologna Fiorentina nella trentaquattresima giornata del campionato di Serie A. Gli uomini guidati da Beppe Iachini sono passati in vantaggio per ben tre volte, con una doppietta realizzata dal solito Vlahovic ed in virtù di una rete di Bonaventura. Ciò, tuttavia, non è stato sufficiente per conquistare la vittoria. I padroni di casa, infatti, in tutte le occasioni sono riusciti ad agguantare il pari grazie ad uno straordinario Palacio, autore di una tripletta alla veneranda età di 39 anni. La classifica, dunque, si muove poco per la Viola, che adesso è a +4 sul terzultimo posto.

LEGGI ANCHE -> Inter Campione d’Italia: tifosi in delirio in piazza Duomo, i complimenti social VIDEO

Iachini nel post gara

Beppe Iachini, intervenuto ai microfoni di DAZN al termine del match, si è detto rammaricato per il risultato: “Noi siamo venuti qui per vincere, volevamo fare una bella partita e volevamo portare a casa i tre punti”, ha detto. L’allenatore della Fiorentina è consapevole del fatto che i suoi uomini hanno dato il meglio di sé in campo. Soprattutto nel primo tempo la Viola ha infatti dimostrato di potere avere la meglio. Nel corso del match, tuttavia, è stato commesso qualche errore di troppo. Gli ospiti infatti non sono riusciti a difendere il risultato nel migliore dei modi, dopo essere andati in vantaggio per ben tre volte. “La squadra l’ha interpretata nella maniera giusta, sapevamo che dovevamo controllare la loro velocità e i loro tagli. Ma ripeto, con più attenzione oggi uscivamo dal campo vincitori“.

LEGGI ANCHE -> Bologna, Mihajlovic: “Pari giusto. Arbitro? Sempre la stessa storia”

Il tecnico gigliato ha successivamente sottolineato che la Fiorentina è ancora in fase di costruzione. L’obiettivo è conquistare la permanenza in Serie A e continuare a migliorarsi. “Comunque conta la determinazione, lo spirito e la voglia con cui scendiamo in campo. Anche gli avversari sono stati bravi“, ha aggiunto Beppe Iachini. E nei confronti di Dusan Vlahovic, autore di una doppietta, l’allenatore non intende spendere troppe parole: “I ragazzi giovani devono fare il loro percorso, lui ha fatto gol e ha lavorato bene per la squadra. Ma tutti quanti hanno fatto bene, siamo rammaricati per questo pari“, ha concluso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here