Cagliari, Semplici: “Pareggio meritato, prestazione di personalità”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:22
0

L’allenatore del Cagliari Leonardo Semplici ha commentato il pareggio per 1-1 in casa del Napoli. 

semplici
Leonardo Semplici, allenatore del Cagliari (Photo/Getty Images)

Pareggio al cardiopalma per il Cagliari che allo stadio Diego Armando Maradona conquista un punto fondamentale in chiave salvezza, arrivato al 94′ grazie a Nandez. Al termine della partita, ai microfoni di Sky Sport, l’allenatore rossoblù Leonardo Semplici ha commentato la prestazione della sua squadra: “Devo fare i complimenti ancora una volta agli uomini entrati dalla panchina: questa deve diventare la nostra forza. I ragazzi hanno risposto bene sotto l’aspetto mentale e dell’identità, siamo riusciti a dare continuità alle tre vittorie, questo punto vale molto per la classifica in primis ma anche per il morale”. 

Leggi anche: Napoli-Cagliari 1-1: cronaca, tabellino, highlights e classifica
Leggi anche: Cagliari, Vicario: “Io e Meret ci sentiamo spesso, abbiamo un bel rapporto”

Il tecnico dei sardi ha proseguito parlando delle speranze salvezza: “Quando finisce la partita e ci riuniamo in cerchio può esserci la gioia o il dolore sportivo; di solito parlo io, stavolta ho lasciato la parola ai ragazzi. Quel che hanno detto lo lasciamo all’interno del nostro gruppo, la cosa più importante da sottolineare è che ci crediamo tutti e che adesso questa fiducia va trasformata nei fatti”. 

Napoli-Cagliari, l’analisi di Semplici

Semplici ha poi analizzato l’andamento della partita: “Non potevamo venire qui a giocarcela a viso aperto, siamo partiti coperti e aggressivi, concedendo pochissimo. Bravo Osimhen a sfruttare una nostra indecisione su un fallo laterale, per il resto abbiamo lasciato al Napoli il palleggio, l’avevamo preparata così per cercare nell’ultima mezz’ora di mettere in campo i giocatori con caratteristiche più offensive. Abbiamo fatto un grande risultato. Era probabilmente il momento peggiore per affrontare il Napoli, ma i ragazzi hanno sfoderato una prestazione gagliarda, di personalità, quel che ci voleva per ottenere il risultato. Abbiamo creato tante palle gol, Meret è stato bravo in più di un’occasione, ma direi che il pareggio è più che meritato per come abbiamo giocato”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here