Curiosità, l’allenatore che veste solo di nero: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49
0

Se non ve ne siete mai accorti c’è un allenatore, tra i migliori del mondo, che veste sempre di nero in panchina e la scelta non è casuale.

allenatore veste nero
Una sfida tra Atletico Madrid e Barcellona (Credits: Getty Images)

Nel calcio si sa la componente della fortuna conta e c’è chi cerca con la scaramanzia di portare dalla propria parte la dea bendata. E’il caso di Diego Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid, che ha un modo particolare per cercare di vincere facendosi aiutare non solo dai suoi giocatori. Da molti anni a questa parte il Cholo in panchina è sempre vestito solo di nero. Nero il completo, quasi sempre italiano, nera la camicia sotto. Un total black che arriva da lontano.

Simeone, l’allenatore che veste sempre di nero

Simeone si veste così in panchina fin dal 2012 quando vinse l’Europa League contro l’Atletico Bilbao. Da quel giorno in panchina va con il suo look porta fortuna anche perché, come ha dichiarato lui stesso, il “bianco richiama troppo i colori del Real”, quindi anche la camicia non può che essere nera. L’ uomo nero del calcio spagnolo avrà per sempre un posto nella storia dell’Atletico Madrid non solo per il suo successo, ma anche per il carisma e per aver creato gruppi di giocatori che in campo danno sempre tutto. Per questo nel museo dell’Atletico c’è una parte dedicata al Cholo e in cui è esposto un suo vestito nero, precisamente quello della finale di Coppa del Re del 2013 con la sua squadra che ha battuto i “cugini” del Real Madrid.

LEGGI ANCHE: L’ex vice di Simeone veste i panni di tecnico: la nuova destinazione di Burgos

Scaramanzia a parte, Simeone è nella storia dell’Atletico Madrid soprattutto per i suoi successi. L’argentino, arrivato nel 2011, ha vinto due volte l’Europa League, una volta la Liga, una Supercoppa di Spagna e due Supercoppa Europee. Un palmares di tutto rispetto che potrebbe diventare ancora più brillante in questa stagione. Il Cholo è infatti primo in Liga con 76 punti a più due su Real Madrid e Barcellona, e sabato alle 16,15 se la vedrà proprio con i blaugrana con lo scontro diretto che potrebbe valere una bella fetta di titolo. Lo affronterà con la solita grinta e chiedendo tutto ai suoi in campo, in più vestirà il suo vestito nero per portare la fortuna dalla parte dei colchoneros.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here