Juventus, è il momento di Dybala: con il Milan si esalta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
0

Juventus e Milan si sfidano domenica sera nel big match che può valere la Champions League: Pirlo punta su Dybala.

Dybala Juventus
Paulo Dybala a contrasto con Simon Kjaer durante la gara d’andata [credit: Getty Images]
La partita di domenica sera tra Juventus e Milan sarà un crocevia per la Champions League. La corsa a secondo, terzo e quarto posto è più viva che mai: cinque le squadre coinvolte e ci sono ancora scontri diretti da giocare. La sfida tra bianconeri e rossoneri potrebbe essere l’ago della bilancia: chi vincerà potrebbe dare lo scatto decisivo, mentre chi perderà potrebbe dover dire addio all’Europa dei grandi. Il pareggio potrebbe servire a poco, ma tutto dipende dai risultati degli altri campi.

Pirlo può puntare su un’arma in più: Paulo Dybala sembra ormai pronto per tornare a giocare con continuità. L’argentino è passato da miglior giocatore del campionato ad oggetto misterioso in un anno: ora i bianconeri hanno bisogno di lui per il rush finale E con il Milan c’è un feeling speciale.

LEGGI ANCHE -> Roma-Manchester UTD: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Juventus, Dybala l’arma di Pirlo

Pirlo ha bisogno della miglior Juve da qui alla fine del campionato. I bianconeri, oltre al Milan, devono ancora affrontare Sassuolo, Inter e Bologna (con la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta nel mezzo). Per arrivare fra i primi quattro sarà vietato sbagliare, soprattutto domenica.

L’allenatore bianconero può contare su un Dybala in più: il gol al Napoli ha sancito il suo ritorno e ultimamente sta trovando con regolarità il campo da titolare al fianco di Cristiano Ronaldo. L’argentino può garantire più dinamismo e fantasia in attacco: qualità che possono aiutare anche i compagni di reparto. All’andata fu proprio un suo colpo di tacco geniale a mandare in gol Chiesa per la rete del vantaggio (suo anche l’assist per la doppietta dell’ex Fiorentina). I numeri stagionali non sono esaltanti: 17 presenze (12 da titolare ed un complessivo di 953 minuti), 3 gol e 2 assist. Alla Juve sono abituati ad un altro Dybala, ma i problemi fisici ne hanno condizionato la stagione. Ora ha la possibilità di incidere per portare i bianconeri in Champions League e lo dovrà fare da domenica, contro un avversario che spesso ha colpito.

Juve, quando Dybala vede rossonero si esalta

Dybala ha affrontato il Milan per 19 volte, vincendo 13 partite (2 pareggi e 4 sconfitte), segnando 8 gol e fornendo 4 assist. Considerando solo gli incroci in Serie A, i gol sono 7 in 12 partite.
Le prime sfide risalgono ai tempi del Palermo: già in maglia rosanero trovò il gol due volte in tre partite (vincendo anche a San Siro).
Con la maglia bianconera trovò subito la rete al primo Juventus-Milan che finì 1-0 proprio grazie a lui.
Il dato più interessante riguarda le sfide giocate solo a Torino: su 5 partite ha segnato 5 volte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here