Conte concede la passerella allo staff tecnico VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05
0

Alla vigilia di Inter-Sampdoria, Antonio Conte ha rinunciato alla consueta conferenza stampa per lasciare spazio allo staff tecnico. “Sacrificio e voglia di vincere alla base del successo”.

Antonio Conte ha conquistato il suo primo scudetto sulla panchina dell’Inter (foto Getty Images)

Dopo la sbornia dei festeggiamenti per lo scudetto appena conquistato, arriva il primo impegno ufficiale per l’Inter domani alle 18 a San Siro contro la Sampdoria.

Mister Antonio Conte oggi non ha presenziato alla consueta conferenza stampa pre-match per lasciare spazio all’intero staff tecnico che ha lavorato al suo fianco nell’impresa che portato la squadra a brindare al titolo di Campione d’Italia con quattro giornate di anticipo.

Oggi c’erano proprio tutti: Christian Stellini (vice-allenatore), i collaboratori Gianluca Conte e Paolo Vanoli, i preparatori atletici Antonio Pintus, Costantino Coratti e Stefano Bruno, i preparatore dei portieri Paolo Castelli e Adriano Bonaiuti e il nutrizionista Matteo Pincella.

I tanti aneddoti dello staff dell’Inter

Curiosi e divertenti gli aneddoti emersi durante l’incontro con la stampa. Stellini ha confidato di essere “interista da sempre” mentre Pintus ha detto che Lukaku “ha un fisico da giocatore da football americano”. Castelli ha raccontato di essersi ritrovato all’Inter per un “caso fortuito” mentre Bruno ha ricordato di essere uno dei fedelissimi collaboratori di Conte fin dal 2007, quando la carriera di allenatore dell’ex c.t. della Nazionale era appena iniziata

Lo staff tecnico e i collaboratori dell’Inter hanno incontrato i giornalisti alla vigilia di Inter-Samp (foto Twitter Inter)

L’anima interista di Vanoli

Per Vanoli, lo scudetto vale doppio: come lui stesso ha raccontato, vive a 16 km dalla Pinetina “chi abita qui ha un’anima interista”.

E’ ancora elettrizzante l’atmosfera alla “Pinetina”: Bruno e Bonaiuti hanno parlato di grande emozione, Coratti ha fatto fatica a trovare le parole per commentare la cavalcata trionfale della stagione nerazzurra.

Domani c’è Inter-Sampdoria

La gara contro la Sampdoria, in programma domani alle 18, è inevitabilmente passata in secondo piano: probabilmente Conte darà spazio ai giocatori meno impiegati nel corso del campionato. Al di là del risultato, c’è tanta voglia di festeggiare a San Siro che quest’anno ha regalato enormi soddisfazioni alla società.

LEGGI ANCHE —> Lautaro-Inter, rinnovo vicino. Le cifre dell’accordo

L’inedita conferenza stampa di oggi

Ecco il video completo dell’inedita conferenza stampa di oggi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here