Brescia, Clotet contento a metà: “Peccato perdere così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:10
0

Il Brescia perde in casa del Cittadella e così esce dalla competizione playoff di Serie BKT: mister Pep Clotet ha commentato la sconfitta rimediata al “Tombolato”.

Pep Clotet
Pep Clotet in panchina (foto credit Facebook Brescia Calcio BSFC)

Clotet dopo Cittadella-Brescia

Pep Clotet e il Brescia sono giunti a Cittadella con la speranza di vincere o quanto meno di pareggiare e giocarsi il tutto per tutto durante i supplementari. Davanti, però, le Rondinelle si sono trovate un gruppo organizzato che ha gestito al meglio anche i momenti di difficoltà. È bastato un gol di Proia nel primo tempo per decidere la contesa: con questo risultato il Cittadella affronterà nel doppio confronto della semifinale playoff il Monza.

L’infortunio durante il riscaldamento è costato la gara a Bisoli, al suo posto Labojko. Clotet ha evidenziato la sconfitta odierna senza però recriminare nulla. Il Brescia delle ultime settimane ha infatti conquistato diverse vittorie importanti, da qui la conquista dei playoff. “Eravamo giunti qui con qualche problema di troppo. Devo dire che tutti i ragazzi – commenta Clotet – hanno fatto una buona partita”.

Il futuro del tecnico e la condizione fisica

La sfida contro il Cittadella si è ormai conclusa ed è bene anche fare un bilancio sulla stagione che si chiude definitivamente allo stadio “Tombolato”. Il Brescia perde a detta di Clotet “con un solo tiro in porta. Oggi la palla non è voluta entrare, ma ripeto che sono orgoglioso dei miei calciatori”.

Il tecnico spagnolo non sa ancora nulla del suo futuro a Brescia. Clotet ha espresso soddisfazione per l’esperienza con le Rondinelle, ma adesso è tempo di fermarsi un po’, ovviamente solo qualche giorno. L’allenatore non ha voluto parlare in merito lasciando comunque presagire un incontro con la proprietà da qui a breve. “Mi sono trovato veramente bene in questi mesi – conclude il tecnico del Brescia – dalla prossima settimana parleremo del mio futuro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here