Jasmin Repesa sarà il nuovo coach della Fortitudo Bologna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42
0

La Fortitudo Bologna comunica che dalla prossima stagione Jasmin Repesa sarà il nuovo allenatore della prima squadra. Per il croato un accordo pluriennale

Jasmin Repesa  Fortitudo Bologna
Jasmin Repesa sarà il nuovo coach della Fortitudo Bologna Credit Foto Getty Images

La Fortitudo Bologna annuncia la decisione di aver scelto coma coach, dalla prossima stagione, Jasmin Repesa con il quale ha sottoscritto un accordo pluriennale. La Fortitudo Pallacanestro comunica di aver esercitato la clausola di uscita dal contratto di coach Luca Dalmonte, il quale era stato ingaggiato dalla società bolognese nel dicembre 2020.

Leggi anche -> Aradori scatena l’ira del web: “Vergogna”

Leggi anche -> Serie A Basket, scatta la rivoluzione: coinvolte le retrocesse

Ritorno al passato

Dopo quindici anni la Fortitudo riabbraccia uno degli eroi del secondo scudetto del 2005. Dal novembre 2002 Repesa guida la Fortitudo Bologna, dove in quattro campionati conquista altrettante finali scudetto vincendone una nella stagione 2004-05, nell’indimenticabile notte del 16 giugno 2005 al Forum di Assago. Nella stagione 2003-04 guida la squadra bolognese fino ad una impronosticabile Final-Four di Eurolega, venendo però sconfitto in finale dai padroni di casa del Maccabi Tel Aviv. Nel 2005 vince la Supercoppa italiana, battendo la Benetton Treviso. In questi anni di permanenza a Bologna ha avuto il merito di far crescere dei giovani quali Stefano Mancinelli, Marco Belinelli ed Erazem Lorbek facendoli debuttare sul palcoscenico italiano e internazionale e ottenendo da essi ottimi risultati, tanto che nel corso della stagione 2005-06 proprio questi tre giovani sono diventati delle colonne importanti all’interno della squadra. Nell’estate del 2006, si concretizza il passaggio di Repesa alla Virtus Roma. Nella Capitale, in due anni, arrivano una finale e una semifinale scudetto, oltre a due ingressi nella Top 16 di Eurolega.
Nell’annata 2010/11, Repesa allena a Treviso, portando i veneti in semifinale scudetto e al quarto posto in EuroCup.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here