Aradori scatena l’ira del web: “Vergogna”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41
0

Pietro Aradori si è reso protagonista di un fatto che ha scatenato indignazione nel web. Il giocatore ha compiuto un passo falso che molto probabilmente gli costerà parecchio

Aradori scatena l’ira del web: “Vergogna” Credit Foto Twitter

Il giocatore della Fortitudo Pallacanestro Bologna, il giorno di pasqua, si è reso protagonista di un fatto che ha scatenato indignazione sul web. Aradori, infatti, è stato fotografato nell’hotel Vistamare di Lido di Savio, sulla riviera romagnola, assieme a 15 persone, tutte senza mascherina. La foto, postata sui social, ha scatenato commenti di ogni tipo, la maggior parte di polemica per le mancate precauzioni in un momento di emergenza sanitaria mondiale. Era già finito nelle polemiche tempo fa per un messaggio postato sui social che recitava: “emergenza sanitaria che non esiste gonfiata artificialmente dal sistema”, di “cosiddetta pandemia”.

Leggi anche -> Belinelli: “Alla Virtus torno a casa, rivivo la mia infanzia”

Leggi anche -> Serie A Basket, scatta la rivoluzione: coinvolte le retrocesse 

Aradori si era scusato in un’intervista al Corriere della Sera: “Ho sbagliato e ora voglio e devo chiedere scusa a tutti. Non dovevo riprendere quelle frasi ma non sono negazionista”. Aggiungendo poi sulla sua pagina Instagram: “Farei il vaccino oggi stesso. Uso sempre tutte le precauzioni perché è corretto e ci credo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here