Partite truccate al Roland Garros, arrestata la russa Sizikova

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
0

La tennista Yana Sizikova è stata arrestata dopo il suo match in doppio. La russa è al centro di un’inchiesta aperta nell’ottobre 2020 per “frodi tra bande organizzate” e per “corruzione sportiva attiva e passiva”

 Roland Garros izikova
Partite truccate al Roland Garros, arrestata la russa Sizikova Credit Foto Getty Images

Stupore al Roland Garros. Il torneo francese di tennis è in tensione,  travolto da un caso di scommesse sospette. Secondo la ricostruzione di Le Parisien la giocatrice russa Yana Sizikova, 26 anni, è stata arrestata giovedì sera mentre usciva dalla sua sessione di massaggio dopo la fine dell’incontro di doppio femminile che ha visto protagoniste lei e la sua compagna Ekaterina Alexandrova contro la coppia foramta da Ajla Tomljanovic e Storm Sanders. La russa, che ha perso la partita 6-1 6-1, è stata arrestata nei locali del Servizio Centrale Corse e Giochi (SCCJ) dalla polizia giudiziaria.

Leggi anche -> Roland Garros: Fognini approda al terzo turno

Leggi anche -> Roland Garros: Seppi senza età vola al secondo turno

L’arresto da parte della polizia è stato molto movimentato, gli agenti dei servizi di sicurezza del torneo che cercavano di ostacolare i poliziotti. Le perquisizioni sono avvenute anche nella sua camera d’albergo. La tennista, 101esima al mondo nel doppio, è al centro di un’inchiesta aperta lo scorso ottobre dalla procura di Parigi per “frodi tra bande organizzate” e per “corruzione sportiva attiva e passiva”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here