L’Inter prende quota con il nuovo partner verso la Lazio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

L’Inter si prepara alla delicata sfida con la Roma. Prende quota la società nerazzurra che omaggia il nuovo inizio.

Inter Marotta
Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter [credit: Getty Images] – Meteoweek
Mentre Inzaghi prepara il delicato match delle 18 all’Olimpico e il ritorno nella capitale per la prima volta da avversario, la dirigenza celebra il nuova azienda che li ha portati a Roma, che sia un assist per un nuovo partner?

Dopo il commovente annuncio dell’hostess di Alitalia che ne ha chiamato l’ultimo volo da Milano per Cagliari, ieri è stato il primo giorno della nuova compagnia di bandiera: ItaAirways. Tra i primi passeggeri della compagnia c’era anche l’Inter. I dirigenti del biscione per l’occasione si sono fatti immortale con una maglia celebrativa. Nella foto ci sono Marotta Antonello nel mostrare fieri la scritta “ITA” con il numero 1 commentando: “Primo giorno di #ItaAirways con l’Inter campione d’Italia”. Uno scatto che può essere anche un assist. l’Inter, visto l’ultimo bilancio approvato che segna un rosso da 245 milioni, cerca nuovi partner per provare a sanare la situazione economica, che sia un assist per un nuovo sponsor.

Se i dirigenti posso concedersi un attimo di scarico, a tenere alta la tensione è Inzaghi. Il tecnico piacentino è il grande ex di turno, insieme a Correa. Nella conferenza stampa di ieri, oltre a presentare la partita, ha parlato anche suo passato dicendo che per lui è come ritornare a casa. Ha detto inoltre che accetterà qualsiasi trattamento gli riserveranno in tifosi perché fa parte del mestiere rimarcando che ha dato tutto. Rimane più enigmatico riguardo alla partita, non scioglie le riserve su chi giocherà con Dzeko. L’unica indicazione che da con precisione è che non saranno convocati Sanchez Vidal. Sfida resa ancora più complicata, perché oltre ad assenti i cileni, partiranno dalla panchina anche i due argentini arrivati solo ieri dagli impegni con la nazionale.

LEGGI ANCHE –> Serie A Probabili Formazioni: incognita Milan, via i sudamericani