Serie A Probabili Formazioni: incognita Milan, via i sudamericani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:48

Dopo la sosta per le nazionali ritorna la Serie A con tutte le ripercussioni, per i calciatori e per i club, sulle probabili formazioni in vista dell’ottava di campionato.

Serie A probabili formazioni
Maurizio Sarri, allenatore Lazio e Simone Inzaghi, allenatore Inter [credit profili ufficiale Twitter Lazio e Inter] -meteoweek
Domani ritorna la Serie A dopo due settimane di pausa. Alle porte ci sarà da affrontare l’ottava di campionato portandosi, per ogni partita, delle ripercussioni dovute alle nazionali. La giornata offre due big match, sfide molto interessanti e uno scontro salvezza.

LEGGI ANCHE –> La cartella medica del Milan per l’ottava giornata di campionato

 

Spezia – Salernitana  

Sabato 16/10 ore 15.00

Spezia: la pausa nazionali ha permesso di recuperare alcuni infortunati fra cui Maggiore. Nella giornata di ieri si è fermato Kiwior ed è risultato positivo al Covid Reca, l’esterno polacco è stato messo subito in isolamento.

Salernitana: si presenterà al Picco con i suoi uomini migliori non al meglio nonostante la sosta. A tenere in apprensione sono infatti le condizioni di Ribery. Il francese in forte dubbio per lo scontro salvezza ma non è l’unico. Nei giorni scorsi hanno avuto problemi anche Obi Gondo ma dovrebbero farcela in vista della sfida. Non convocato Vaseli che di ritorno dalla nazionale albanese è risultato positivo al Covid.

PROBABILI FORMAZIONI

Spezia (4-2-3-1) Provedel; Ferrer, Hriristov, Nikolaou, Bertola; Maggiore, Sher; Antiste, Verde, Gyasi; Manaj

Salernitana (4-3-1-2) Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; M. Coulibaly, Di Tacchio, Obi; Kastanos; Djuric, Simy

Lazio – Inter

Sabato 16/10 ore 18.00

I biancocelesti di Sarri ritrovano Immobile, che partirà subito titolare, e Zaccagni, pronto a subentrare dalla panchina. I difesa lo squalificato Acerbi sarà sostituito da Luiz Felipe, ancora panchina per Lazzari preferitogli Marusic sulla corsia destra.

I neroazzurri di Inzaghi dovranno fare conti con il rientro dei sudamericani per delineare la formazione titolare. Lautaro Martinez, Correa, smaltito il problema muscolare e Vecino rientreranno questa sera. I cileni, Sanchez e Vidal, rientreranno nella mattinata di domani.

PROBABILI FORMAZIONI

Lazio (4-3-3) Reina; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Hysaj; Milikovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro

Inter (3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Chalanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko

Milan – Verona

Sabato 16/10 ore 20.45

Milan: Pioli dovrà fare di necessità virtù dopo la perdita di Maignan, per l’infortunio al polso, e la positività al Covid di Theo Hernandez e di DiazMaldini è corso ai ripari ingaggiando subito lo svincolato Mirante ma a partire titolare in questa giornata sarà Tatarusanu. Il tecnico emiliano può almeno sorridere in parte perché ritrova dal primo minuto Giroud e sono tornati in gruppo anche IbrahimovicCalabria Krunic.

Verona: Tudor ha meno problemi di formazione, anzi, la sosta ha permesso di recuperare Miguel Veloso. In dubbio la presenza di Faraoni per l’infortunio al ginocchio, ma la situazione non preoccupa particolarmente. In attacco, dall’inizio, dovrebbe esserci di nuovo Simeone con a supporto Barak e Caprari.

PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-2-3-1) Tatarusanu; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Ballo-Touré; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Maldini, Rebic; Giroud

Verona (3-4-2-1) Montipò; Dawidowicz, Gunter, Casale; Faroni, Miguel Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone

Cagliari – Sampdoria

Domenica 17/10 ore 12.30

Cagliari: I rossoblu, grazie ad un accordo tra Serie A e Liga, faranno rientrare gli uruguaiani nella serata di oggi per tornare a disposizione di mister Mazzarri. Il Cagliari cercherà ad ogni costo la vittoria per lasciare l’ultimo posto in classifica puntando ancora sul tandem Keità BaldeJoao Pedro.

Sampdoria: i blue cerchiati andranno in Sardegna senza l’infortunato Damsgard e Ihattaren tornato in Olanda per motivi familiari. Torna a disposizione Gabbiadini ma in attacco ci saranno ancora Caputo Quagliarella.

PROBABILI FORMAZIONI

Cagliari (3-5-2) Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Nandez, Marin, Strootman, Deiola, Dalbert; Joao Pedro, Keita

Udinese – Bologna

Domenica 17/10 ore 15.00

Udinese: Tutti a disposizione per Gotti nella sfida casalinga con il Bologna. Pochi dubbi, ci sarà la formazione titolare, con l’unica differenza che giocherà Beto al posto di Pussetto.

Bologna: Mihajlovic confermerà lo stesso schieramento tattico visto contro la Lazio. Nella difesa a tre dovrà fare a meno dell’infortunato Bonifazi, al suo posto farà gli straordinari Medel.

PROBABILI FORMAZIONI

Udinese (3-5-2) Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Larsen, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Deolofeu, Beto

Bologna (3-4-2-1) Skorupski; Medel, Soumaoro, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hikey; Soriano, Barrow; Arnautovic

Genoa – Sassuolo

Domenica 17/10 ore 15.00

Genoa: Rientrato l’allarme per Criscito, tornato già in gruppo. Torna a disposizione anche Caicedo che si giorcherà la maglia da titolare con Destro. Da valutare il rientro di Maksimovic, Sturaro.

Sassuolo: sono da valutare i rientri di Romagna e Obiang ma per Dionisi il vero punto da sciogliere riguarda chi giocherà in attacco. Al momento si giocano il posto Raspadori e Defrel con Scamacca pronto ad insidiarli.

PROBABILI FORMAZIONI

Genoa (4-4-2) Sirigu; Cabiaso, Bani, Biraschi, Criscito; Kallon, Badelj, Rovella, Fares; Destro, Ekuban

Sassuolo (4-2-3-1) Cosigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Frattesi; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori

Empoli – Atalanta

Domenica 17/10 ore 15.00

Empoli: con l’infortunio di Pinamonti a giocare in attacco, al fianco di Di Francesco, ci sarà Mancuso, in vantaggio su Cutrone. Andreazzoli conferma i rimanenti titolari.

Atalanta: emergenza infortuni in casa orobica, ad aggiungersi agli infortunati Gosens, Hateboer e Pessina, è Djimstiti. Recupera Toloi.

PROBABILI FORMAZIONI

Empoli (4-3-1-2) Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Marchizza; Haas, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Di Francesco, Mancuso

Atalanta (3-4-2-1) Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, De Roon, Freuler, Maehle; Pasalic, Malinovskiù; Muriel

Napoli – Torino

Domenica 17/10 ore 18.00

Napoli: l’unico indisponibile per Spalletti è Petagna, fermato da un problema muscolare. In attesa di Ospina Lozano di rientro dal sud America per gli impegni con le rispettive nazionali.

Torino: dopo una lunga attesa torna a disposizione BelottiJuric lo farà accomodare in panchina inizialmente. Sotto osservazione Pobega, ma filtra ottimismo, e i ristabiliti KoneLinetty Warming.

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3) Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne

Torino (3-4-2-1) Milikovic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Aina; Brekalo, Linetty; Sanabria

Juventus – Roma 

Domenica 17/10 ore 20.45

Juventus: buone notizie per Allegri, ritornano in gruppo Arthur, Kaio Jorge e Dybala. Da valutare il rientro dei sudamericani anche in vista della sfida Champions.

Roma: allarme rientrato per Abraham che sarà titolare all’Allianz Stadium. Si ferma di nuovo Smalling. Da valutare l’inserimento dal primo minuto di Zaniolo Vina, di rientro solo domani per dalla nazionale.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-4-2) Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Bentancur, Bernadeschi; Chiesa, Kean

Roma (4-2-3-1) Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitarian; Abraham

Venezia – Fiorentina

Lunedì 18/10 ore 20.45

Venezia: Ballottaggio in porta per il neo acquisto Romero con Maenpa, in difesa ritorna titolare Caldara. A centrocampo si attende l’arrivo di Busio, impegnato con gli Stati Uniti. Possibile esordio per Haps.

FiornetinaItaliano pensa a modificare la difesa per le condizioni non ottimali di Milenkovic e l’arrivo attardato dei sudamericani. Igor sarà sicuramente titotale, da valutare chi sarà il suo partner. Ballottaggi sia a centrocampo che in attacco, in mediana si giocano un posto Amrabat Torreira, sulla fascia offensiva si giocano il posto Callejon Sottil.

PROBABILI FORMAZIONI

Venezia (4-3-3) Maenpa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Vacca, Ampadu; Okereke, Henry, Johnsen