Calciomercato Milan, rossoneri in pole per il nuovo crack del calcio italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52

Il calciomercato del Milan non si ferma con Maldini e Massara sempre vigili sul fronte giovani. L’obiettivo è l’attaccante che sta attirando su di sé l’attenzione di molti club.

Paolo Maldini, Ivan Gazidis e Frederic Massara (dirigenti Milan) (credit: Getty Images)
Paolo Maldini, Ivan Gazidis e Frederic Massara (dirigenti Milan) (credit: Getty Images)

Il calciomercato del Milan continua a gettare le basi per un futuro da protagonista a livello europeo. La politica societaria è chiara da tempo: scovare e acquistare a giusto prezzo giovani di qualità da far crescere a Milanello. I casi di Saelemaekers, Leao, Bennacer, Tonali e Theo Hernandez sono gli esempi più lampanti di giocatori presi giovanissimi e migliorati in casa, fino a diventare dei titolari fissi per Pioli. Proprio lo stesso allenatore rossonero è stato sicuramente decisivo nel mettere nelle migliori condizioni possibili questi ragazzi di esprimersi al meglio. Con il tempo hanno acquistato sempre più fiducia e personalità e, attraverso le prestazioni in campo, hanno aumentato considerevolmente anche il loro valore economico. Maldini e Massara sono alla ricerca di un altro colpo in prospettiva, e l’attaccante in questione potrebbe rappresentare un grandissimo crack in chiave futura.

LEGGI ANCHE –> Ranking FIFA, l’Italia sale ancora in classifica: la top 10

LEGGI ANCHE –> Napoli, l’agente di Insigne in visita da un top club di Serie A

Milan, Lucca è il primo obiettivo

Lorenzo Lucca è il nome che sta infiammando il calciomercato di tutte le big di Serie A. L’attaccante classe 2000 sta facendo faville con il Pisa e ha già collezionato 6 gol in 7 partite alla sua prima esperienza in Serie B, di cui è attualmente il capocannoniere. Il giovane gigante di 2 metri ha impressionato per la sua dominanza fisica, ma anche per l’abilità nel giocare insieme alla squadra e trasformare in gol ogni occasione. Un centravanti moderno, che ha detto di ispirarsi a Zlatan Ibrahimovic, seguito attentamente da moltissime squadre che vedono in lui l’attaccante del futuro. Geoffrey Moncada, capo degli scout rossoneri, si starebbe muovendo in prima persona per Lucca. Il dirigente francese ha assistito a Monza alla gara Italia-Svezia under 21, nella quale l’attaccante del Pisa ha trovato il primo gol in maglia azzurra. Le relazioni sarebbero state tutte positive, con Lucca che sarebbe molto onorato di indossare la maglia rossonera.

Lucca al Milan, le parole dell’agente

Ninni Imborgia, procuratore del giovane attaccante di Moncalieri, ha parlato del suo assistito e della possibilità di approdare in una big la prossima stagione. Secondo l’agente Lucca l’anno prossimo dovrà continuare la sua crescita e capire ancora a pieno tutti gli aspetti del calcio professionistico. Quindi non è necessario avere fretta di vederlo in una grande squadra come il Milan, ma invece lo è giocare con continuità per migliorare partita dopo partita. Imborgia è convinto che Lucca debba trovare l’allenatore giusto in grado di raffinarlo, perfezionarlo e definirlo in modo da potergli permettere di fare il definitivo salto di qualità. Il Milan quindi può aspettare per ora, ma chissà che Maldini non riesca a chiudere anche per questo autentico colpaccio in chiave futura.