Torino, Juric chiaro su Belotti: “Non rinnova quest’anno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:03

Il Torino di Ivan Juric si prepara per la complicata sfida di San Siro contro il Milan. In conferenza stampa il mister ha parlato anche della situazione Belotti: ecco le sue dichiarazioni.

Ivan Juric, allenatore del Torino (credit: Getty Images)
Ivan Juric, allenatore del Torino (credit: Getty Images)

Domani sera alle ore 20:45 andrà in scena la sfida tra il Milan di Pioli e il Torino di Juric, valida per il decimo turno della Serie A TIM. Le due squadre, reduci entrambe da una vittoria, sono alla ricerca di continuità di risultati per raggiungere i propri obiettivi stagionali. Dall’arrivo di Juric il Torino ha cambiato pelle rispetto alle scorse stagioni e, nonostante qualche punto di troppo perso nei finali di gara, ha sempre offerto prestazioni convincenti. Intensità, qualità e compattezza sono i tre aggettivi che l’allenatore croato ha trasmesso alla propria squadra, che ha assorbito in breve tempo i suoi dettami tattici. Dopo la convincente ma sofferta vittoria nell’ultimo turno contro il Genoa, i granata faranno visita a una delle due capoliste, il Milan di Pioli. Juric in conferenza stampa ha presentato la sfida e ha chiarito anche la situazione relativa al Gallo Belotti.

LEGGI ANCHE –> Serie A: la nona giornata fa sorridere solo due squadre

LEGGI ANCHE –> Il nuovo top player dell’Inter ha convinto tutti, pure gli scettici

Torino, la conferenza stampa di Juric

“Il Milan è una squadra super completa”

Ivan Juric ha elogiato la squadra rossonera, sottolineando il grande lavoro della società nel fare di necessità virtù, andando a indovinare sempre i giocatori giusti da prendere. Una rosa composta da giovani calciatori moderni con le caratteristiche giuste, che in qualunque momento possono trovare la giocata vincente. A maggior ragione servirà una grande prestazione del suo Toro, con Juric che metterà in campo la migliore formazione possibile in base alle condizioni dei suoi giocatori.

“Pobega è un tuttocampista e crescerà tanto”

L’ allenatore granata ha speso belle parole anche per Tommaso Pobega, reduce dal bel gol contro il Genoa e dalle ottime prestazioni di questo inizio stagione. Il giocatore, quest’anno in prestito secco al Torino ma di proprietà del Milan, ha stupito il suo attuale allenatore per la grandissima forza dei suoi inserimenti e per le sue abilità nella fase difensiva. Tuttavia secondo Juric il ragazzo deve ancora crescere tecnicamente nella trasmissione della palla, ma le premesse per diventare un grande giocatore ci sono tutte.

“Belotti deciderà a fine anno”

La situazione che più sta facendo chiacchierare nell’ambiente granata è certamente quella relativa al contratto del capitano Andrea Belotti. Juric ha sciolto le riserve e ha ammesso che il suo bomber, rientrato da poco da un infortunio, non firmerà prima della fine della stagione. Ha però ribadito che non ci sarà nessuna cessione a gennaio, ma che il giocatore valuterà il da farsi al termine delle 38 partite. L’impressione è che il Gallo difficilmente rimarrà a Torino l’anno prossimo in caso di offerte irrinunciabili, ma anche che un’annata competitiva per i granata potrebbe cambiare le carte in tavolo.