UFFICIALE – Inter, Barella ha rinnovato fino al 2026

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:09

Grande notizia per l’Inter e i suoi tifosi: è ufficiale il rinnovo di Nicolò Barella fino al 2026, ecco di seguito i dettagli.

Nicolò Barella, centrocampista dell'Inter (credit: Getty Images)
Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter (credit: Getty Images)

L’Inter è concentrata sul presente ma sta programmando anche e soprattutto il futuro. La dirigenza, dopo le dolorose cessioni di Hakimi e Lukaku, vuole dare solidità per un progetto a lungo termine e per riconquistare la fiducia dei suoi tifosi. La vittoria contro lo Sheriff Tiraspol ha aumentato le possibilità dell’Inter di passare il girone e arrivare agli ottavi di Champions. Ovviamente ciò significherebbe introiti importanti da investire per migliorare la squadra. L’obiettivo principale è quello di blindare i propri giocatori migliori, ripartendo da una base solida per continuare a stare ai vertici in Italia e per progredire in Europa. Dopo il fondamentale rinnovo di Lautaro Martinez, ecco che è finalmente arrivato l’annuncio ufficiale del club per il rinnovo di Nicolò Barella.

LEGGI ANCHE –> Marsiglia – Lazio: probabili formazioni, precedenti e dove vederla

LEGGI ANCHE –> Roma – Bodo Glimt: probabili formazioni, precedenti e dove vederla

Inter, le cifre del rinnovo di Barella

Nicolò Barella con il passare del tempo è diventato uno dei pilastri dell’Inter e il suo futuro sarà ancora con la maglia nerazzurra. Arrivato nell’estate del 2019 dal Cagliari per circa 40 milioni di euro, il giovane centrocampista sardo è diventato in breve tempo un titolare inamovibile dell’Inter e della Nazionale. Con Antonio Conte in panchina le sue prestazioni sono diventate sempre più convincenti, fino a diventare un centrocampista completo di livello europeo. Dopo aver collezionato con l’Inter 100 presenze, 8 gol e 27 assist si è guadagnato il rinnovo di contratto e l’investitura di prossimo capitano nerazzurro. Il contratto di Barella, in scadenza nel 2024, è stato esteso fino a giugno 2026 con un ingaggio top da 5 milioni di euro a stagione più bonus.

 

Inter, l’accordo per Brozovic è più complicato

Marcelo Brozovic è il metronomo del centrocampo interista. Il suo arrivo nel 2015 all’Inter non aveva convinto i più, ma con il passare del tempo e con il duro lavoro il centrocampista croato è diventato un giocatore insostituibile. Due giorni fa contro lo Sheriff, dopo un’altra super prestazione, è arrivato anche il primo gol in Champions con la maglia nerazzurra. Il contratto di Brozovic è però in scadenza a giugno 2022 e, come riportato da Sky Sport, la forbice tra domanda e offerta è ancora molto ampia. Nonostante le parole di Marotta e Ausilio confermino la volontà da entrambe le parti di continuare insieme, l’offerta del club non ha soddisfatto l’agente del giocatore. Per questo fra meno di 50 giorni, se non si fosse trovato ancora l’accordo, Brozovic potrebbe accordarsi ufficialmente con un’altra squadra (il Psg è in pole) e lasciare l’Inter a parametro zero.