UFFICIALE – Xavi torna a casa: è il nuovo allenatore del Barcellona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42

Ora è ufficiale: sarà Xavi il nuovo allenatore del Barcellona. L’Al-Sadd ha dato l’annuncio definitivo: di seguito i dettagli.

Xavi Barcellona
Xavi con la Champions League vinta nel 2015 con la maglia del Barcellona [credit: Getty Images] – Meteoweek

Il Barcellona pronto ad accogliere Xavi

È stata una trattativa più lunga del previsto, ma alla fine è andato tutto bene: Xavi è il nuovo allenatore del Barça. Il presidente blaugrana Laporta ha deciso di ripartire dall’ex centrocampista dopo l’esonero di Koeman.
Il club catalano ha dovuto versare la clausola rescissoria prevista dal contratto che legava Xavi all’Al-Sadd: la cifra si aggira intorno ai €5 milioni. In aggiunta, le due società hanno trovato un’intesa per delle future collaborazioni.

LEGGI ANCHE -> Gazidis: “Milan un club speciale e lo è anche per me”
LEGGI ANCHE -> Cruz: “Quel gol al derby è indimenticabile. Ibra? un grandissimo giocatore”

Il ritorno a casa

Xavi è pronto a tornare a casa: l’allenatore spagnolo ha vissuto anni importanti con l’Al-Sadd, ma il suo desiderio di tornare dove tutto ha avuto inizio è sempre stato chiaro. L’anno scorso c’è stata la possibilità, ma l’ex centrocampista non si sentiva ancora abbastanza maturo per la panchina dei suoi sogni: adesso la proposta è ripassata, ma questa volta non ci sono state esitazioni.

La trattativa non è stata facile come previsto. L’Al-Sadd pretendeva che venisse versata la clausola rescissoria, altrimenti non si sarebbe privato molto facilmente del suo allenatore. Tuttavia, la società qatariota ha deciso di collaborare con il Barcellona per permettere a Xavi di realizzare il suo sogno: i blaugrana, in cambio, saranno disposti a future collaborazioni.

Le parole di Guardiola

Probabilmente, il giorno in cui si è tolto la maglia del Barça per l’ultima volta, se lo era ripromesso: il suo destino doveva essere sulla panchina del club che lo ha reso grande e che lui stesso ha portato alla vittoria.
La scelta di affidare la panchina a Xavi ripercorre la strada presa dal club quando, nel 2008, affidò la guida della prima squadra ad un giovanissimo Pep Guardiola: i risultati sono storia nota. Questa volta l’impresa sarà più dura, ma i concetti tattici sono simili: entrambi attaccano con il 3-4-3 e amano il possesso palla.

Proprio il suo ex allenatore, nel 2019, ha parlato di lui: “Xavi era già un allenatore da giocatore. I suoi occhi brillavano mentre guardava partite di calcio. Prima o poi allenerà il Barcellona”. Guardiola aveva ragione: due anni dopo, la sua previsione si è avverata.
L’attuale allenatore del Manchester City ha aggiunto che vederlo sulla panchina del Barça lo avrebbe elettrizzato.

Avere il giusto impatto su questo Barcellona sarà molto difficile, ma una cosa è certa: i tifosi avranno più pazienza e saranno molto felici di vedere uno di loro sulla panchina del loro club.
Probabilmente Xavi avrà un approccio simile a quello di Guardiola: fiducia totale nei giovani de La Masia. I canterani sono sempre stati un punto di forza del club: già Koeman ha lanciato in prima squadra alcuni giocatori come Pedri (unico giovane non prodotto del vivaio blaugrana), Mingueza, Ansu Fati, Gavi e Nico Gonzalez. L’ex centrocampista potrebbe lavorare su di loro per costruire un futuro vincente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Xavi Hernández (@xavi)

L’annuncio del Barcellona

Si è fatto attendere diverse ore, ma nella notte, intorno le 02:00 è arrivato anche l’annuncio del Barcellona. Nessun problema, il ritardo era legato puramente a questioni tecniche e burocratiche.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FC Barcelona (@fcbarcelona)

Le prime parole di Xavi da allenatore del Barcellona

L’ex centrocampista ha rilasciato una breve dichiarazione ai canali ufficiali del club, lasciando intendere che chiederà molto ai giocatori: solo così si possono vincere i trofei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FC Barcelona (@fcbarcelona)