Napoli – Hellas Verona 1-1: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:36

Il Napoli non riesce ad andare oltre il pareggio con l’Hellas Verona, che esce di nuovo dal Maradona senza perdere.

Zielinski (Napoli) e Ceccherini (Hellas Verona) - credit: Getty Images. Sportmeteoweek
Zielinski (Napoli) e Ceccherini (Hellas Verona) – credit: Getty Images. Sportmeteoweek

Nell’attesa del risultato del derby di Milano tra Milan e Inter, il Napoli si porta in testa alla classifica, non riuscendo però ad andare oltre il pareggio con l’Hellas Verona di Igor Tudor. La partita è bella, ricca di occasioni, ma anche di cartellini, con due espulsioni nel finale per l’Hellas per i subentranti Daniel Bessa e Nikola Kalinic.

LEGGI ANCHE ->Milan-Inter: formazioni ufficiali e match live

LEGGI ANCHE ->Lazio – Salernitana 3-0: cronaca del match e tabellino

Napoli – Hellas Verona: cronaca del match

Primo Tempo

Grande inizio per il Verona che ha subito un’occasione con Caprari che impegna Ospina, che riesce ad evitare il vantaggio degli ospiti. Poco dopo non riesce a fare lo stesso, quando al 14′ il cross di Barak trova lo zampino del solito Cholito Simeone, che segna anche al Napoli e porta in vantaggio il Verona. Lo 0-1 dura appena 4 minuti, è Giovanni Di Lorenzo a trovare il pareggio. Il terzino si inserisce da dietro sugli sviluppi di un calcio di punizione, Fabian Ruiz lo trova con un ottimo filtrante e Di Lorenzo fa passare il pallone sotto le gambe di Montipò. Il Napoli ha un’altra grandissima occasione nel finale di tempo, con il sinistro di Politano che si infrange sul palo.

Secondo Tempo

Nella ripresa la partita è molto bloccata, con le due squadre che non trovano i giusti varchi per fare male. I cambi scuotono un po’ l’incontro, per il Napoli entrano prima Elmas e Lozano, poi Mertens e Ounas, per l’Hellas invece Bessa e Lasagna e poi Kalinic e Magnani. Proprio i neo entrati del Verona Bessa e Kalinic finiscono per mettere in difficoltà Tudor, facendosi espellere entrambi per doppio giallo, un pestone nel caso di Bessa, una sbracciata in quello di Kalinic. Il Napoli va a centrimetri dal vantaggio con la punizione di Mertens che prende in pieno il palo. La resistenza del Verona ha la meglio, il risultato finale è 1-1

Napoli – Hellas Verona: tabellino

Marcatori: 14′ Simeone (V), 18′ Di Lorenzo (N)

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa (85′ Mertens), Fabian Ruiz; Politano (61′ Lozano), Zielinski (61′ Elmas), Insigne (85′ Ounas); Osimhen (90′ Petagna). All. Spalletti

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter (83′ Magnani), Ceccherini; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Casale; Barak (75′ Bessa), Caprari (83′ Kalinic); Simeone (75′ Lasagna). All. Tudor

Ammoniti: Rrahmani (N), Barak (V), Veloso (V), Dawidowicz (V), Bessa (V), Kalinic (V), Osimhen (N)

Espulsi: Bessa (V), Kalinic (V)