Milan-Inter: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05

Milan ed Inter si sfidano nel derby pesantissimo della dodicesima giornata di Serie A: ecco le ultime sulle formazioni.

Milan Inter formazioni
Zlatan Ibrahimovic (attaccante del Milan) e Edin Dzeko (attaccante dell’Inter) [credit: Getty Images] – Meteoweek

Milan-Inter: derby da tripla

Milano è pronta: oggi è il giorno del derby. Proprio come l’ultimo precedente, anche questo avrà un peso elevatissimo: vincere oggi potrebbe cambiare del tutto la stagione di entrambe le squadre. I rossoneri hanno la chance di allungare a +10, mentre l’Inter cercherà in tutti i modi di accorciare a -4 per iniziare la rincorsa alla vetta della classifica. Il Milan potrebbe anche accontentarsi del pareggio, pur rischiando di perdere momentaneamente il primo posto in caso di vittoria del Napoli. Il campionato è ancora lungo, ma oggi è già un crocevia fondamentale per questa Serie A: in palio 3 punti, orgoglio e gloria.

LEGGI ANCHE -> Venezia-Roma: formazioni ufficiali e match live
LEGGI ANCHE -> Napoli-Hellas Verona: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Match Live

 

Milan-Inter: formazioni ufficiali

Milan

Milan(4-2-3-1): 1 Tatarusanu; 2 Calabria, 24 Kjaer, 23 Tomori, 5 Ballo-Touré; 8 Tonali, 79 Kessie; 33 Krunic, 10 Diaz, 17 Leao; 11 Ibrahimovic.
A disposizione: 83 Mirante, 4 Bennacer, 9 Giroud, 12 Rebic, 14 Conti, 20 Kalulu, 25 Florenzi, 27 Maldini, 41 Bakayoko, 46 Gabbia, 56 Saelemaekers, 64 Pellegri.
Allenatore: Stefano Pioli.

Inter

Inter(3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro.
A disposizione: 97 Radu, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 19 Correa, 22 Vidal, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Squadra arbitrale

Arbitro: Doveri
Assistenti: Passeri – Costanzo
IV uomo: Pezzuto
VAR: Irrati
AVAR: Vivenzi

Precedenti e curiosità

L’Inter è la squadra contro cui il Milan ha subito più gol in Serie A (246 reti incassate in 174 sfide); in più, i rossoneri hanno perso 67 match contro i nerazzurri in campionato: contro nessun’altra squadra contano più sconfitte nel torneo (al pari della Juventus).

L’Inter ha vinto cinque degli ultimi sei derby di Milano in Serie A (1P), segnando più del doppio delle reti dei rossoneri (14 v 6).

Il Milan è uscito sconfitto negli ultimi tre derby di Milano giocati in casa in campionato; soltanto una volta nella storia della Serie A, i rossoneri hanno perso più derby casalinghi in Serie A: tutti i primi cinque contro l’Inter, tra il 1929 e il 1934.

Il Milan disputerà un derby di Serie A con almeno sette punti di vantaggio sull’Inter in
classifica per la prima volta dal novembre 2016 – in quella vigilia i rossoneri di Montella avevano 8 punti in più dei nerazzurri allenati da Pioli e il match finì 2-2.

Il Milan ha vinto 10 delle prime 11 partite stagionali per la prima volta nella sua storia in Serie A, incluse tutte le ultime sette gare – è dal settembre 2006 che i rossoneri non infilano più successi consecutivi in campionato (nove in quel caso con Carlo Ancelotti in panchina).

A partire dall’inizio del 2020, Milan e Inter sono le due squadre che hanno guadagnato più punti in Serie A: entrambe 155 in 70 match (2.2 in media).

Zlatan Ibrahimovic ha segnato con il Milan 6 reti in 6 derby di campionato contro l’Inter: con la maglia dei rossoneri ha realizzato più gol (7) soltanto contro la Roma in Serie A. Solo Gunnar Nordahl (11), Andriy Shevchenko (8) e Altafini (7) hanno segnato più reti con i rossoneri nel derby di Milano in Serie A.

Edin Dzeko ha realizzato cinque gol contro il Milan in campionato, quattro di questi sono arrivati al Meazza. A partire dalla sua prima stagione in Serie A (dal 2015/16), il bosniaco è il calciatore che ha segnato più reti (quattro) in trasferta contro i rossoneri nel torneo.

Il Milan è la vittima preferita di Joaquín Correa in Serie A: quattro gol. El Tucu ha realizzato una doppietta in ciascuna delle ultime quattro occasioni in cui ha trovato la rete in campionato, inclusi i due gol contro i rossoneri con la maglia della Lazio nell’aprile 2021.

Fonte: Lega Serie A

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)