Italia, le possibili avversarie dei playoff per la qualificazione al mondiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Lo 0-0 dell’Italia condanna gli azzurri a disputare i playoff per qualificarsi al Mondiale di Qatar 2022.

playoff italia
Manuel Locatelli, centrocampista Italia [credit Getty Images] – meteoweek
L’Italia deve passare di nuovo dai playoff per accedere al Mondiale e questa volta il rischio è anche maggiore. Gli azzurri sono in attesa dei conoscerei suoi avversari che affronteranno nel mese di marzo per staccare il pass. La formula è diversa e non saranno due gare (andata e ritorno) ma un confronto diretto tra le seconde qualificate e le migliori seconde della National League, vediamo le possibili combinazioni.

La nuova formula playoff per l’Italia

Con la nuova formula non saranno due squadre ad affrontarsi tra andate e ritorno per l’a qualificazione ma due gare secche de vincere. A partecipare agli spareggi non saranno solo le migliori 10 classificate, parteciperanno anche le due migliori vincitrici dei gironi di National league che non hanno avuto accesso alla fase finale della competizione e non si siano qualificate direttamente. Il 26 novembre ci sarà ci sarà il sorteggio e conosceremo la combinazione che dovrà affrontare l’Italia. L’Italia sarà testa di serie insieme a Portogallo, Scozia, Russia, Svezia e una tra Polonia e Galles affrontando in casa le non teste di serie, le vincitrici saranno sorteggiate e si affronteranno per l’ultima partita.

Le possibili avversarie dell’Italia

Nella lista delle squadre iscritte ai playoff ci sono Portogallo, Scozia, Russia, Svezia e Macedonia del Nord, oltre all’Italia. Nella giornata di oggi si conosceranno quali saranno le altre, mancando ancora le partite del gruppo E, del gruppo D e del gruppo G. Nel gruppo E a contendersi la qualificazione sono Galles e Repubblica Ceca, nel gruppo D Finlandia e Ucraina e nel Gruppo G Olanda, Norvegia Turchia con OlandaNorvegia da giocare che può sancire un’eliminata definitamente per il Qatar.

LEGGI ANCHE–>Le parole di Mancini dopo NIR – Italia: “Sono totalmente fiducioso”

LEGGI ANCHE–>Qatar2022, Spagna qualificata, Portogallo no! Ecco i risultati