Salernitana-Sampdoria: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20

Salernitana e Sampdoria si sfidano oggi pomeriggio alle ore 15:00 allo Stadio Arechi: ecco le ultime novità sulle probabili formazioni.

Salernitana Sampdoria
Franck Ribery (trequartista della Salernitana) e Fabio Quagliarella (attaccante della Sampdoria) [credit: Getty Images] – Meteoweek

Scontro salvezza all’Arechi

Salernitana e Sampdoria vanno a caccia di 3 punti che sarebbero fondamentali per allontanare gli spettri della retrocessione. Le due squadre sono separate solo da 2 distanze: 9 per i blucerchiati, in vantaggio rispetto ai campani. Entrambe le formazioni sono nella zona rossa della classifica insieme al Cagliari (che affronterà il Sassuolo), ultimo a quota 6. Colantuono e D’Aversa guarderanno con attenzione anche il Genoa di Shevchenko, impegnato contro la Roma: i rossoblù sono a pari punti con i blucerchiati.

LEGGI ANCHE -> Fantacalcio, i nostri consigli per la tredicesima giornata di Serie A

Match live

 

Salernitana-Sampdoria: le formazioni ufficiali

Salernitana

Salernitana (4-3-1-2): Belec; Zortea, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; L. Coulibaly, Di Tacchio, Kastanos; Ribery; Djuric, Gondo.
Allenatore: S. Colantuono

Sampdoria

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Verre; Quagliarella, Caputo.
Allenatore: R. D’Aversa

Squadra arbitrale

ARBITRO: Giacomelli di Trieste
Guardalinee: Scarpa e Marchi
Quarto Uomo: Cosso
Var: Scozza
Avar: Bottegoni

Precedenti e curiosità

Due vittorie casalinghe per ognuna delle due squadre nei quattro precedenti in Serie A tra Salernitana e Sampdoria: l’ultima sfida nel massimo torneo all’Arechi è datata marzo 1999 ed è terminata 2-0 per i campani (Koloušek e Fresi i marcatori).

Gli ultimi confronti in campionato tra Salernitana e Sampdoria sono avvenuti in Serie B e la squadra blucerchiata ha vinto tutte le ultime tre partite in cadetteria con i granata (tra il 2002 e il 2003).

Con un’eventuale sconfitta, la Sampdoria registrerebbe la sua peggior partenza in Serie A nelle prime 13 giornate nell’era dei tre punti a vittoria: ora ha nove punti in classifica e il record negativo nelle prime 13 risale ai 10 punti del 2013/14 con Delio Rossi in panchina fino alla 12esima (poi sostituito da Mihajlovic).

Sfida tra le due squadre che hanno la peggior percentuale di passaggi riusciti del campionato: la Salernitana con il 76.4% e la Sampdoria con il 76.5%.

La Sampdoria ha la peggior difesa nei primi tempi di questo campionato (13 gol subiti), ma la Salernitana ha segnato solo due reti nelle prime frazioni, nessuna squadra ha fatto peggio; la formazione campana, inoltre, ha la peggior difesa nei secondi tempi (16 reti incassate, alla pari del Verona).

L’attaccante della Salernitana Nwankwo Simy ha segnato un solo gol in queste prime 12 giornate (12 presenze, sei da titolare con 519 minuti giocati); nelle prime 12 presenze dello scorso campionato (tutte da titolare e tutte con almeno 85 minuti in campo, 1073 minuti totali giocati) aveva messo a segno tre reti.

Questo è il peggior avvio di Francesco Caputo nelle prime 12 giornate di Serie A considerando le ultime quattro stagioni (tre reti, ne aveva segnate sempre almeno cinque a questo punto del torneo); Fabio Quagliarella ha invece messo a segno un solo gol finora, esattamente lo stesso score a questo punto del 2019/20, quando a fine stagione arrivò comunque in doppia cifra (11 reti).

Fonte: Lega Serie A