Sassuolo-Cagliari: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:42

Sassuolo e Cagliari si affrontano nel lunch match di domenica: ecco le probabili formazioni della partita del Mapei Stadium.

Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo e Joao Pedro, attaccante del Cagliari (credit: Getty Images)
Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo e Joao Pedro, attaccante del Cagliari (credit: Getty Images)

Sfida già delicatissima quella del Mapei Stadium tra Sassuolo e Cagliari, due squadre in disperata ricerca di punti per migliorare la propria classifica. Il Sassuolo sembrava lanciatissimo dopo la vittoria ottenuta all’ultimo secondo contro la Juventus, ma è poi inaspettatamente crollato contro Empoli e Udinese. Due sconfitte che hanno ridimensionato la squadra di Dionisi che è pericolosamente immischiata nelle zone basse della classifica. Per il Sassuolo è di fondamentale importanza ottenere una vittoria davanti ai propri tifosi, per riprendere entusiasmo e per migliorare un inizio di campionato un po’ altalenante. Il Cagliari invece sta vivendo una stagione molto al di sotto delle premesse e neanche l’arrivo di Mazzarri ha migliorato la situazione in casa rossoblù. Nonostante l’ultimo posto in classifica e le quattro sconfitte consecutive, la squadra isolana proverà in tutti i modi a ottenere la seconda vittoria in questo campionato.

LEGGI ANCHE –> Empoli, Corsi: “Se so qualcosa di calcio, è stato grazie a loro”

LEGGI ANCHE –> Juve, Allegri: “Inizia periodo con tante partite importanti”

Match live

 

Sassuolo-Cagliari: formazioni ufficiali

Sassuolo

Sassuolo (4-2-3-1):Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Frattesi, M. Lopez; Berardi, Traoré, Raspadori; Scamacca.
All. Dionisi

Cagliari

Cagliari (4-4-2): Cragno; Zappa, Carboni, Ceppitelli, Lykogiannis; Bellanova, Grassi, Marin, Nandez; Joao Pedro, Keita.
All.: Mazzarri.

Squadra arbitrale

ARBITRO: Baroni di Firenze
Guardalinee: Meli-Vecchi
Quarto uomo: Zufferli
VAR: Mazzoleni
AVAR: Di Vuolo

Precedenti e curiosità

Cagliari e Sassuolo hanno pareggiato il 64.3% delle sfide in Serie A TIM (9/14) – tra gli incontri disputati più di 12 volte nella competizione, nessuno ha una percentuale di pareggi più alta di questa partita.

Sassuolo e Cagliari hanno pareggiato le ultime quattro sfide di Serie A TIM: l’ultimo successo neroverde risale al gennaio 2019 (3-0), mentre l’ultimo per il Cagliari al dicembre 2016 (4-3).

Il Sassuolo potrebbe perdere tre partite consecutive di Serie A TIM per la seconda volta in
stagione: in tutto il campionato 2020/21 i neroverdi non avevano mai registrato tre sconfitte consecutive.

Il Cagliari ha perso otto delle prime 12 partite di un campionato di Serie A TIM per la quarta volta, dopo il 1975/76, 1990/91 e 2017/18 – tuttavia nelle ultime due di queste occasioni è riuscito a salvarsi dalla retrocessione.

Il Cagliari non trova il gol da tre trasferte di Serie A TIM: i sardi non registrano una striscia più lunga senza gol fuori casa nella competizione dal marzo 2019, sotto Rolando Maran (cinque in quell’occasione).

Il Sassuolo è la formazione che si è trovata in svantaggio per meno minuti in casa in questa Serie A TIM (24) – dall’altra parte solamente l’Udinese (15) è stata sopra nel punteggio per meno minuti fuori casa rispetto al Cagliari (21).

Walter Mazzarri ha perso le ultime quattro partite di campionato alla guida del Cagliari: è la quarta volta che registra una striscia di sconfitte consecutive così lunga nella competizione e mai nella sua carriera in Serie A TIM è arrivato a cinque di fila.

Domenico Berardi ha preso parte a sette gol nelle sue ultime otto partite di Serie A TIM contro squadre che iniziavano la giornata in ultima posizione in classifica: tre gol e quattro assist.

João Pedro è il primo giocatore brasiliano a segnare almeno sette reti nelle prime 12 partite stagionali della sua squadra in Serie A TIM da Ricardo Kaká nel 2007 con il Milan – dovesse segnare l’ottava rete alla 13ª partita del Cagliari si andrebbe indietro fino ad Adriano nel 2004 con la maglia dell’Inter.

Leonardo Pavoletti ha giocato le sue prime 11 partite di Serie A TIM con la maglia del Sassuolo, tra il 2013 e il 2015 – l’attaccante rossoblu (32 gol) è a una sola rete dal raggiungere Sergio Gori (33) al nono posto della classifica dei migliori marcatori del Cagliari nella massima serie.

Fonte: Lega Serie A