Inter – Shakhtar Donetsk: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45

L’Inter sfida gli ucraini dello Shakhtar Donetsk per sfatare il tabù degli ottavi di finale di Champions League.

I giocatori dell'Inter festeggiano dopo la vittoria col Napoli - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
I giocatori dell’Inter festeggiano dopo la vittoria col Napoli – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Inter – Shakhtar Donetsk

Dopo le due vittorie ottenute contro lo Sheriff Tiraspol nei precedenti turni, l’Inter è pronta a ospitare lo Shakhtar Donetsk in una sfida fondamentale per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, traguardo che manca dal 2012. Con una vittoria contro gli ucraini infatti, i nerazzurri devono sperare almeno nel pareggio tra Real Madrid e Sheriff, per essere sicuri di passare al turno successivo.

LEGGI ANCHE -> Inter, Inzaghi carica i suoi: “Contro lo Shakhtar decisiva per gli ottavi” VIDEO

LEGGI ANCHE -> Inter-Napoli 3-2: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Match Live

 

Formazioni Ufficiali

Inter

Inzaghi deve sempre far a meno di Sanchez e De Vrij, alle prese con gli infortuni subiti in nazionale. La difesa davanti ad Handanovic sarà dunque composta dagli stessi uomini visti nella bella vittoria contro il Napoli, cioè Skriniar, Ranocchia e Bastoni. Darmian e Perisic sulle fasce, Brozovic insieme a Barella e Calhanoglu in mezzo al campo. Insieme a Lautaro Martinez viene schierato Dzeko, con Correa uscito affaticato dall’ultima sfida di campionato.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi.

Shakhtar Donetsk

De Zerbi schiera un offensivo 4-2-3-1 come all’andata, modulo che comunque non gli ha impedito di coprirsi. In porta ci sarà Trubin, protagonista della gara di San Siro lo scorso anno. A proteggerlo Marlon e Vitao, con Dodo e Matvienko sulle fasce. Maycon e Stepanenko a fare da schermo davanti alla difesa. Riferimento offensivo Fernando, dietro di lui Solomon, Pedrinho e Tete.

Probabile Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Vitao, Matviyenko; Stepanenko, Maycon; Tete, Pedrinho, Solomon; Fernando. All. De Zerbi.

Inter – Shakhtar Donetsk: precedenti e statistiche

Solo negli ultimi due anni Inter e Shakhtar Donetsk si sono affrontate ben quattro volte. Il parziale è di tre clamorosi 0-0, quello di quest’anno nella partita d’andata e i due dello scorso anno, che hanno impedito la qualificazione alla squadra di Conte. L’altro precedente è quello in semifinale di Europa League, dove l’Inter riuscì ad asfaltare gli ucraini con il risultato di 5-0. Oltre a questi ci sono altri due precedenti nei preliminari di Champions League 2005/06, che l’Inter superò vincendo per 2-0 in ucraina con i gol di Adriano e Martins e pareggiando 1-1 al ritorno con la rete del chino Recoba. Era la prima Inter di Mancini.

Inter – Shakhtar Donetsk: dove vederla in TV

La partita di San Siro si giocherà alle ore 18.30 di mercoledì 24 Novembre 2021 e sarà trasmessa dai canali di Sky e in streaming dall’app di SkyGo e Mediaset Infinity+