Spartak Mosca, bufera social contro Spalletti: ecco i post shock

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:09

Il Napoli perde contro lo Spartak a Mosca, ma oltre alla partita farà discutere l’episodio che ha coinvolto Spalletti e Rui Vitoria. L’account social del club russo si scaglia contro l’allenatore azzurro: ecco i post scioccanti.

Spartak Mosca Spalletti
Il momento della mancata stretta di mano di Spalletti a Rui Vitoria [credit: profilo ufficiale Twitter dello Spartak Mosca] – Meteoweek

Spartak Mosca-Napoli, veleno su Spalletti

Che tra Napoli e Spartak Mosca non ci fosse simpatia si era già capito durante la gara d’andata quando Spalletti, circondato dallo staff, puntò il dito verso i russi urlando “We’ll see in Moscow, we’ll see in Moscow!” (Ci vediamo a Mosca!). Oggi pomeriggio si è giocato il match di ritorno: lo Spartak ha vinto ancora e, a fine partita, è andato in scena un brutto siparietto fra l’allenatore azzurro e Rui Vitoria. Spalletti, quando ha visto l’allenatore avversario avvicinarsi al 90′ per stringergli la mano, ha alzato le braccia, come per dire: “Io la mano non te la stringo”. Il tecnico dei russi ha fatto una smorfia beffarda ed ironica, alzando gli occhi verso il suo pubblico.

In conferenza stampa Spalletti ha spiegato di non aver accettato il saluto perché Rui Vitoria non è andato da lui ad inizio partita: “Si saluta all’inizio, non alla fine dopo che si è vinto”. 
L’episodio ha scatenato una vera e propria bufera social sull’account Twitter inglese dello Spartak Mosca: di seguito i post scioccanti.

LEGGI ANCHE -> Inter-Shakhtar 2-0: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita
LEGGI ANCHE -> Spartak Mosca – Napoli 2-1: cronaca del match, tabellino

La bufera social

Come spiegato prima, il tutto è nato durante il match d’andata. Lo Spartak ha ripreso l’episodio aggiungendo una beffarda citazione alla cattura di Bin Laden del 2003: “Ladies and gentlemen, we got ‘em” (Signore e signori, li abbiamo presi).

Le prese in giro, però, non si sono fermate qui. Spalletti è stato protagonista di un altro tweet ironico riguardante la mancata stretta di mano a Rui Vitoria: un’emoji con gli occhiali da sole simboleggia la smorfia dell’allenatore dei russi, mentre quella del pagliaccio è per il toscano.

Infine, una risposta ad un account che sperava in una “vendetta” del Napoli dopo la sconfitta dell’andata. Ancora una volta, c’è la maschera del pagliaccio per simboleggiare gli azzurri.
Bisogna specificare che account russo e account inglese non sono collegati direttamente, ma sono entrambi canali ufficiali del club.