Atletico Madrid-Milan 0-1: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55

Il Milan vince a Madrid contro l’Atletico di Simeone e tiene viva la speranza per gli ottavi grazie al gol di Messias allo scadere: di seguito cronaca e tabellino del match.

Atletico Madrid tabellino
Junior Messias segna di testa il gol dell’1-0 [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

Le due squadre si studiano a lungo, allora l’Atletico prova a buttare giù il muro con una conclusione da fuori area di De Paul: pallone sopra la traversa. La prima occasione del Milan è dell’ex della gara Theo Hernandez sul cross di Kalulu: il suo sinistro al volo sul secondo palo da posizione defilata, però, non trova la porta.

Secondo tempo

Il secondo tempo si apre con una conclusione per parte: prima Saelemaekers testa i riflessi di Oblak, poi Lemar preoccupa Tatarusanu, ma in entrambe le occasioni i portieri sono attenti. Al 61′ il Milan ha una buona occasione su calcio di punizione: Theo Hernandez pennella per Kjaer, ma il colpo di testa del danese sorvola la traversa. Al 71′ i rossoneri sfiorano il gol: Messias serve Bakayoko che colpisce bene il pallone, ma trova l’opposizione di Savic davanti alla porta. Poco dopo ci prova De Paul al volo dal limite dell’area: tiro potente, ma troppo centrale. Il Milan sblocca il match all’87’: Kessie mette in area un ottimo pallone dalla sinistra per Messias che, da due passi, schiaccia di testa in rete.

LEGGI ANCHE -> Inter-Shakhtar 2-0: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Atletico Madrid-Milan – Tabellino

Atletico Madrid-Milan 0-1 (87′ Messias)
Ammonizioni
: 27′ Giroud, 60′ Llorente, 67′ Bakayoko, 90’+3 Theo Hernandez

Altetico Madrid (3-5-2): Oblak; Savic, Gimenez, Hermoso (64′ Renan Lodi); Llorente, De Paul (77′ Vrsaljko), Koke, Lemar (64′ Correa), Carrasco; Suarez (77′ Cunha), Griezmann (81′ Kondogbia).
A disposizione: Lecomte, Renan Lodi, Vrsaljko, Gonzalez, Kondogbia, Correa, Herrera, Cunha.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu (65′ Florenzi), Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali (65′ Bakayoko); Saelemaekers, Brahim Diaz (78′ Bennacer), Krunic (65′ Messias); Giroud (66′ Ibrahimovic).
A disposizione: Mirante, Desplanches, Ballo-Toure, Florenzi, Gabbia, Bennacer, Bakayoko, Ibrahimovic, Leao, Maldini, Messias.