Inter, tre rinnovi di contratto sul tavolo: c’è una sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10

L’Inter sta portando avanti le trattative per i rinnovi di contratto. Sono tre le trattative attualmente aperte, ma una ha preso una svolta imprevista.

Inter rinnovi di contratto
Marcelo Brozovic, centrocampista dell’Inter [credit: Getty Images] – Meteoweek

Inter, avanti per i rinnovi di contratto

L’obiettivo al di fuori del campo per l’Inter, negli ultimi mesi, è stato quello di mettere in sicurezza il club e di blindare i big dopo le cessioni dolorose di Lukaku e Hakimi. In ordine, sono arrivati i rinnovi di contratto di Bastoni, Lautaro Martinez e Barella (destinato a diventare il prossimo capitano).
Come noto, il prossimo nome sulla lista è quello di Marcelo Brozovic: il croato è in scadenza di contratto e i nerazzurri non vogliono privarsene, soprattutto a parametro zero. Oltre alla trattativa con il regista, altri prolungamenti (di cui uno a sorpresa) stanno proseguendo parallelamente: ecco tutti i dettagli.

LEGGI ANCHE -> Terremoto Juventus, indagini in corso per falso in bilancio
LEGGI ANCHE -> Venezia – Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Inter, non solo Brozovic

Gli incontri per il rinnovo di Marcelo Brozovic sono stati posticipati più volte dal suo entourage, ma da questo mese sono iniziate ufficialmente le trattative. Un primo incontro conoscitivo è già andato in scena e le sensazioni sono positive, come confermato dall’amministratore delegato Giuseppe Marotta, che si è detto ottimista sulla riuscita dell’accordo. La volontà di andare avanti insieme è reciproca: l’accordo potrebbe già chiudersi durante la prossima settimana (la cira dovrebbe aggirarsi intorno ai €5.5 milioni l’anno).

Un altro prolungamento imminente potrebbe essere quello di Federico Dimarco. Il prodotto del settore giovanile nerazzurro ha convinto pienamente società e staff tecnico, con Inzaghi che spesso lo schiera titolare o a gara in corso, sia da quinto di centrocampo che da terzo di difesa. Il rinnovo dovrebbe essere fino al 2026 con ingaggio di circa €1.5 milioni annui.

Sorpresa Perisic

A sorpresa, invece, potrebbe riaprirsi un discorso per il rinnovo di un calciatore che sembrava destinato a lasciare Milano per far ritorno in Germania: Ivan Perisic. L’esterno croato sta giocando quella che potrebbe essere la sua migliore stagione a livello di qualità e continuità. Contro lo Shakhtar è stato uno dei migliori in campo e Inzaghi lo ha voluto elogiare pubblicamente, aggiungendo anche: “La società sa cosa penso di lui”. Probabile dunque che l’allenatore stia spingendo per il rinnovo del 14 nerazzurro, che rimarrebbe all’Inter molto volentieri.
Dopo il match di Champions, Perisic ha dichiarato che dovrebbe esserci maggior chiarezza sul suo futuro entro due settimane. Ora, però, l’ipotesi di permanenza sta diventando sempre più forte.