Sampdoria-Venezia 1-1: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54

Sampdoria e Venezia pareggiano a Marassi con un gol per tempo di Gabbiadini ed Henry: qui cronaca e tabellino del match.

Sampdoria Venezia
M. Thorsby e P. Mazzocchi a contrasto durante il match [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

Il match si sblocca dopo soli 39 secondi con una bella triangolazione della Samp: Augello trova Caputo in verticale, che di prima serve Gabbiadini, bravo a battere Romero con un mancino sotto la traversa. Il Venezia risponde al 17′ con una buona palla in verticale di Kiyine per Tessmann, ma Audero è attento in uscita bassa e sventa l’occasione. Al 32′ è Kiyine a sfiorare il pareggio su punizione: il tiro sul palo del portiere, però, non centra lo specchio della porta. Al 42′ Candreva spaventa Romero: l’87 blucerchiato prova il destro potente dalla distanza, ma il portiere argentino riesce a deviare.

Secondo tempo

A pochi secondi dall’avvio del secondo tempo, la Sampdoria va a centimetri dal raddoppio: cross di Candreva e colpo di testa di Thorsby che non riesce a trovare la porta da ottima posizione. Al 54′ il Venezia cerca la scossa con Kiyine che serve Aramu a centro area: mancino del 10 che si spegne sul fondo. Poco dopo è ancora Thorsby a divorarsi il 2-0 dopo una conclusione di Verre mal respinta da Romero: il 2 doriano non riesce a mettere il pallone in porta da una buona distanza. Al 73′ la squadra di D’Aversa costruisce un’ottima azione rifinita da Caputo col tacco per Candreva, ma il suo tentativo è ben ribattuto da Romero. La squadra di Zanetti prova a sfruttare un momentaneo sbilanciamento della Samp per mettere a segno il pareggio: progressione di Ebuehi che serve Sigurdsson, ma il suo diagonale è deviato in angolo da Colley. All’87’ Henry pareggia i conti: bellissimo il gol del francese che, dalla distanza, lascia partire un destro a giro imprendibile per Audero. Al 91′ Candreva scarica un destro potente da fuori area, ma Caldara si immola e salva di testa sulla linea di porta.

LEGGI ANCHE -> Raiola fa tremare la Juve: “De Ligt è pronto per il prossimo step”

Sampdoria-Venezia – Tabellino

Sampdoria-Venezia 1-1 (1′ Gabbiadini; 87′ Henry)
Ammonizioni
: 81′ Audero, 82′ Forte, 88′ Silva

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski (61′ Dragusin), Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Adrien Silva, Ekdal (86′ Askildsen), Thorsby; Gabbiadini (61′ Verre), Caputo (75′ Quagliarella).
A disposizione: Rvaglia, Falcone, Chabot, Depaoli, Dragusin, Ferrari, Murru, Verre, Askildsen, Yepes, Ciervo, Quagliarella.
Allenatore: R. D’Aversa. 

Venezia (4-3-3): Romero; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Mazzocchi; Tessmann (58′ Henry), Ampadu (58′ Vacca), Busio (69′ Crnigoj); Aramu (78′ Forte), Johnsen (69′ Sigurdsson), Kiyine.
A disposizione: Lezzerini, Molinaro, Svoboda, Vacca, Sigurdsson, Heymans, Schnegg, Crnigoj, Peretz, Forte, Herny, Bjarkason.
Allenatore: P. Zanetti.