Juve, il rinnovo di Dybala sta diventando un rebus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:21

Il rinnovo fra la Juve e Dybala sembrava una formalità, ma gli sviluppi delle ultime settimane stanno facendo sorgere dei dubbi.

Dybala Juve
Paulo Dybala, attaccante della Juventus [credit: Getty Images] – Meteoweek

Juve, Dybala e un rinnovo enigmatico

Fino a poco tempo fa si parlava di formalità, ora di rebus. Il rinnovo di Dybala con la Juve sembrava una formalità, ma ora la situazione sembra essere ferma: l’argentino andrebbe in scadenza in estate in caso di mancato accordo.
Eppure, Allegri sembra avergli cucito addosso il ruolo di leader: è il vice capitano designato e da lui si aspetta tanto, sia in campo che fuori. È altrettanto evidente, però, che il 10 juventino stia avendo una stagione molto complicata a causa di continui infortuni che ne hanno compromesso rendimento e continuità.
La corrispondenza di identità fra il club e il calciatore è certa, ma il futuro non sembra più scontato come pareva fino a poco tempo fa, quando si parlava di formalità per il contratto.

Ora la situazione è in stand-by: ecco i dettagli della vicenda.

LEGGI ANCHE -> Serie A e caos Covid: quando verranno scontate le squalifiche?
LEGGI ANCHE -> Sampdoria, il primo colpo di mercato è un ex Genoa

Rinnovo in stand-by, ecco perché

Poco prima di Natale si parlava di contratto chiuso fra la Juve e Dybala: mancava l’ultimo passo, quello più importante, ovvero la firma. Era dato per certo l’arrivo in Italia del suo procuratore, dopodiché il tutto sarebbe stato ufficializzato: rinnovo per 5 anni e consistente aumento d’ingaggio. Ora è cambiato qualcosa.

Gli infortuni del calciatore, logicamente, hanno rallentato alcune pratiche burocratiche. Tuttavia, come rivelato dal giornalista di Sky Sport Luca Marchetti, se prima si parlava di contratto “chiuso”, ora si tratta di “accordo in stand-by”. È plausibile che la dirigenza della Juve abbia maturato dei dubbi sull’investimento: il calciatore è spesso infortunato e un accordo simile sarebbe molto oneroso per le casse bianconere.
Questo non significa che ci sia stato un cambio di rotta, ma è probabile che i bianconeri abbiano scelto di prendersi del tempo prima di decidere in modo definitivo.

Ufficialmente, però, il calciatore è già libero di trattare con altre squadre. Per vari motivi questo non succederà ora, ma, se la Juve dovesse decidere di chiudere la porta, Dybala potrebbe iniziare ad ascoltare eventuali nuove offerte da altri club.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala)