Juventus-Udinese 2-0: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43

La Juventus batte 2-0 l’Udinese agganciando momentaneamente l’Atalanta che ha però due partite in meno: ecco la cronaca e il tabellino del match.

Paulo Dybala durante il gol del vantaggio della Juventus (credit: Getty Images)
Paulo Dybala durante il gol del vantaggio della Juventus (credit: Getty Images)

Cronaca del match

Primo tempo

La partita dello Stadium inizia fin dai primi minuti con la Juventus a gestire le operazioni e a cercare di sfondare con McKennie da una parte e Kulusevski dall’altra. L’americano marcatore nella sfida di Supercoppa, ci prova subito con un tiro al volo che finisce alto. Un’acciaccata Udinese prova a farsi vedere nella metà campo bianconera, peccando però di qualità nella maggior parte delle azioni. La Juventus alza i giri del motore e, dopo essersi fatta minacciosa più volte dalle parti di Padelli, trova il gol del vantaggio: azione manovrata da Kean che trova il filtrante giusto per Dybala; l’attaccante argentino a tu per tu con il portiere non può sbagliare. La Juventus dopo il gol si siede un po’ e, pur mantenendo il controllo della partita, non riesce a creare altre occasioni. È invece l’Udinese a prendere coraggio nel finale di frazione con Beto: il portoghese ci prova sia da fuori area che con un colpo di testa, non creando particolari grattacapi a Szczesny.

Secondo tempo

Il copione del secondo tempo non cambia, con la Juventus che cerca di far girare la palla e l’Udinese che manca nell’ultimo quarto di campo. Deulofeu su punizione e Beto da fuori area non impensieriscono Szczesny, mentre dall’altra parte Cuadrado e Dybala vanno vicino al raddoppio: il colombiano su punizione trova un’ottima risposta di Padelli, l’argentino non riesce a inquadrare la porta dopo un uno due con McKennie. Mentre l’Udinese cerca di compiere il massimo sforzo, ecco che il centrocampista americano chiude la partita segnando un gol fotocopia rispetto a quello contro l’Inter in Supercoppa. Il neoentrato De Sciglio mette un cross perfetto al centro che McKennie deve solo spingere in rete. L’Udinese crea un’ultima occasione con un tiro di Success, ma Szczesny è bravissimo a deviare in angolo e a mettere il sigillo sul 2-0 juventino.

LEGGI ANCHE –> Napoli, contatti in corso con il terzino sinistro che piace a Spalletti

LEGGI ANCHE –> Salernitana-Lazio 0-3: cronaca del match e tabellino

Juventus-Udinese 2-0: tabellino

Reti: 19′ Dybala, 79′ McKennie

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, L. Pellegrini (57′ De Sciglio); McKennie, Arthur (46′ Locatelli), Bentancur (82′ Rabiot), Kulusevski (46′ Bernardeschi); Dybala, Kean (64′ Morata).
A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Alex Sandro, De Winter, Bernardeschi, Rabiot, Locatelli, Morata, Kaio Jorge.
Allenatore: M. Allegri.

Udinese (3-5-2): Padelli; N. Perez, Nuytinck, Zeegelaar; Soppy (81′ Success), Arslan (85′ Samardzic), Walace (81′ Jajalo), Makengo, Udogie; Deulofeu (66′ Pussetto), Beto.
A disposizione: Piana, Codutti, Castagnaviz, Jajalo, Samardzic, Pussetto, Success, Nestorovski.
Allenatore: G. Cioffi

Ammoniti: Arthur (J); Soppy, Zeegelaar (U).